ricerca
avanzata

Io non mi arrendo. Bambini e famiglie in lotta contro la povertà

di Fondazione E. Zancan (cur.) Fondazione L'Albero della Vita (cur.) edito da Il Mulino, 2015

  • Prezzo di Copertina: € 18,00
  • € 15,30
  • Risparmi il 15% (€ 2,70)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Io non mi arrendo. Bambini e famiglie in lotta contro la povertà: Come comprendere la povertà entrando in dialogo con le famiglie povere? Come cercare soluzioni che non siano soltanto "emergenziali"? In questo volume si parla di genitori e bambini poveri che esprimono potenziale positivo e generativo mentre ricevono aiuto. Il loro esempio dimostra che la lotta alla povertà è possibile non solo domandandosi "che cosa serve" e "a chi serve", ma "cosa aiuta" e "come". Non è un problema di quantità di risorse ma di combinazione di capacità, professionali e non professionali, per meglio finalizzare gli aiuti a disposizione. Il prestazionismo mortifica i talenti, non li valorizza e può umiliare le persone che quotidianamente lottano contro la povertà. Mentre la dignità di ogni persona, anche se povera, è valore umano fondamentale da riconoscere e valorizzare. Aver bisogno non significa essere più deboli e meno capaci: significa essere chiamati ad affrontare situazioni molto difficili, al limite della sopravvivenza, e poterne uscire. È il messaggio del titolo "Io non mi arrendo", che va inteso come un segnale di libertà e di speranza da parte di chi, pur vivendo in povertà, sa di poter offrire alla comunità qualcosa di importante.
How to understand poverty by entering into dialogue with poor families? How to search for solutions that are not only "emergency"? In this volume we speak to parents and children who express positive and generative potential while receiving help. Their example shows that the fight against poverty is possible not just wondering "what" and "who needs", but "what helps" and "how". It is not a problem of quantity of resources but of combination of ability, professional and non-professional, the better to finalize the aid available. The prestazionismo deadens the talents, values and can humiliate people who daily struggle against poverty. While the dignity of every person, even if poor, is a fundamental human value to be recognized and valued. Need does not mean to be weaker and less capable: it means being called to face very difficult situations, on the edge of survival, and being able to get out. And the message of the title "I'm not giving up," which should be understood as a sign of freedom and hope from those who, while living in poverty, knows that he can offer the community something important.

Promozione Il libro "Io non mi arrendo. Bambini e famiglie in lotta contro la povertà" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Io non mi arrendo. Bambini e famiglie in lotta contro la povertà"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Io non mi arrendo. Bambini e famiglie in lotta contro la povertà"