ricerca
avanzata

Gli statuti di Pontorme del 1346

di Marco Frati Paolo Santini edito da Pacini Editore, 2014

  • Prezzo di Copertina: € 14,50
  • € 12,33
  • Risparmi il 15% (€ 2,17)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Gli statuti di Pontorme del 1346: Questo volume contiene l'edizione dello Statuto di Pontorme del 1346, con tre saggi introduttivi, a cura di Vanna Arrighi, Paolo Santini e Marco Frati. Questo testo, nel pur ampio e variegato panorama degli Statuti delle comunità soggette a Firenze, presenta diverse peculiarità. La data molto precoce, le circostanze dell'approvazione da parte dei competenti organi fiorentini, la storia materiale del codice che contiene il testo. Di questi e di altri elementi parla il saggio di Vanna Arrighi, mentre quello di Paolo Santini ricostruisce il complesso quadro politico-istituzionale di cui il comune di Pontorme fece parte, fino alla riforma comunitativa di Pietro Leopoldo, che ne determinò la soppressione nel 1774. Il saggio di Marco Frati riflette invece sul territorio di Pontorme dal punto di vista del popolamento, della viabilità, delle emergenze architettoniche e dei lavori pubblici.
This volume contains the edition of the Statute of Pontorme of 1346, with three introductory essays, edited by Vanna Arrighi, Paolo Santini and Marco Friars. This text, although broad and varied panorama of the statutes of the Community subject to Florence, has several peculiarities. The very early date, conditions of approval by the competent bodies, the material history of the code that contains the text. These and other elements speaks the essay by Vanna Arrighi, while that of the complex political and institutional framework Saadatmand rebuilds of the commune of Pontorme belonged, until the comunitativa of Peter Leopold, who determined the abolition in 1774. The essay by Marco Friars reflected instead on the territory of Pontorme in terms of population, traffic safety, of remarkable constructions and public works.

Promozione Il libro "Gli statuti di Pontorme del 1346" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Gli statuti di Pontorme del 1346"

Dello stesso autore: Frati Marco; Santini Paolo

-15%

Gli statuti di Monterappoli del 1393 libro di Frati Marco Santini Paolo
Gli statuti di Monterappoli del 1393
libro di Frati Marco  Santini Paolo 
edizioni Pacini Editore collana Empoli tra storia e memoria;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 12,00
€ 10,20
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

La luna di Fiume. 1919: il complotto libro di Villari Lucio
La luna di Fiume. 1919: il complotto
libro di Villari Lucio 
edizioni Guanda collana Biblioteca della Fenice;
consegna in 24 ore
€ 18,00
€ 15,30

-15%

Gli irriducibili. I giovani ribelli che sfidarono Mussolini libro di Serri Mirella
Gli irriducibili. I giovani ribelli che sfidarono Mussolini
libro di Serri Mirella 
edizioni Longanesi collana Nuovo Cammeo;
consegna in 24 ore
€ 19,00
€ 16,15

-15%

La civiltà dei sardi. Dal paleolitico all'età dei nuraghi libro di Lilliu Giovanni
La civiltà dei sardi. Dal paleolitico all'età dei nuraghi
libro di Lilliu Giovanni 
edizioni Il Maestrale collana I menhir;
consegna in 24 ore
€ 25,00
€ 21,25

-15%

Il papa che voleva essere re. 1849: Pio IX e il sogno rivoluzionario della Repubblica romana libro di Kertzer David I.
Il papa che voleva essere re. 1849: Pio IX e il sogno rivoluzionario della Repubblica romana
libro di Kertzer David I. 
edizioni Garzanti collana Saggi;
consegna in 24 ore
€ 25,00
€ 21,25

-15%

Le leggi dei notai della Modena ducale (1653-1815) libro di Tavilla Elio
Le leggi dei notai della Modena ducale (1653-1815)
libro di Tavilla Elio 
edizioni Edizioni Artestampa
consegna in 24 ore
€ 20,00
€ 17,00
Ceti intellettuali e problemi economici nell'Italia risorgimentale libro di Coda Luisa
Ceti intellettuali e problemi economici nell'Italia risorgimentale
libro di Coda Luisa 
edizioni AM&D collana Agorà;
consegna in 24 ore
€ 50,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Gli statuti di Pontorme del 1346"