ricerca
avanzata
L'allieva

L'allieva - Commenti e Recensioni

Libro di Gazzola Alessia

"L'allieva" Gazzola Alessia
,
4

L’Allieva è il romanzo d’esordio di Alessia Gazzola e primo di una serie ambientata in Italia che vede protagonista Alice, una specializzanda in Medicina Legale distratta e goffa ma che in fondo ama il suo lavoro (forse!). Ogni volume è autoconclusivo per quello che riguarda il risvolto "giallo" (fa da contorno e non vi aspettate qualcosa d’intricato alla Kay Scarpetta), al contrario, le vicende personali della protagonista si dipanano nei vari volumi (la storia è incentrata principalmente su quest’aspetto). E’ sicuramente un romanzo rilassante e scorrevole nonostante alcune divagazioni inutili e il continuo menzionare marchi di abbigliamento e accessori vari. Alice (scritto in prima persona è l’unico punto di vista) è una protagonista pasticciona, un po’ sfaticata, sfortunata per certi versi, abbastanza simpatica anche se a volte può risultare davvero irritante con certi suoi comportamenti. Lo stile dell’autrice è semplice e lineare e forse avrei fatto uno sforzo in più sulla caratterizzazione dei vari personaggi che non risultano molto credibili. Inoltre, non vi aspettate troppe descrizioni tecniche legate alla medicina legale. Un romanzo per chi cerca una lettura senza troppe pretese.

"L'allieva" Gazzola Alessia
,
4

Alice Allevi, la protagonista di questo romanzo, lavora presso l’ istituto di medicina legale di Roma, dove si sta specializzando per diventare un giorno una brava anatomopatologa. Il suo modello è Claudio Conforti, il suo capo, un uomo certo affascinante ma anche arrogante, famoso per essere il più giovane specialista del settore. La situazione lavorativa di Alice non è però delle migliori, la sua sbadataggine e apparente distrazione inducono i suoi superiori a darle un ultimatum, minacciando addirittura di bocciarla in mancanza di risultati. A dare una svolta alla vita della giovane dottoressa è la morte di Giulia Valenti, una ragazza di buona famiglia conosciuta per caso poco prima di ritrovarla cadavere durante un sopralluogo. Le circostanze del decesso sono poco chiare, è incerto anche se si tratti di omicidio o suicidio. Alice si butta a capofitto nelle indagini, andando anche contro il parere dei suoi capi e delle amiche, dando finalmente prova del suo valore e della sua tenacia.

"L'allieva" Gazzola Alessia
Un thriller insipido
,
1

Alice Allevi è una specializzanda in medicina legale: ama questa particolare scienza, ma nonostante tutto è distratta, un po’ superficiale, troppo ingenua. I colleghi non la stimano, i superiori non la trattano troppo bene... ma suo malgrado si trova implicata in un caso che apparentemente può sembrare un incidente, ma Alice "sente" che qualcosa di storto c’è. Tra l’altro, ha incontrato la vittima che si ritrova sul tavolo delle autopsie un giorno prima della morte, e le ha parlato nel camerino di un negozio mentre si stava provando un vestito e la ragazza le aveva dato un suo parere sull’acquisto... Alessia è turbata, sente come se avesse conosciuto Giulia e vuole capire cosa sia realmente successo in quell’appartamento in cui la ragazza è stata trovata in una pozza di sangue. Opera prima di una giovane messinese, il romanzo presenta una buona trama. L’idea è buona, la storia è abbastanza interessante, ma la stesura si perde un po’ troppo nella vita strampalata della protagonista, e l’indagine soffre per la poca attenzione - soprattutto nelle prime cinquanta pagine. La scrittura è semplice e lineare, anche se - in questo stile colloquiale - alcuni termini di più alto standard stridono un po’.

"L'allieva" Gazzola Alessia
,
3

Mi è veramente piaciuto. Scritto in modo semplice, divertente e coinvolgente allo stesso tempo, con i protagonisti che rispecchiano la vita di tutti i giorni, ovviamente compresi i colpi di scena.

"L'allieva" Gazzola Alessia
,
4

Mi è piaciuto molto: è divertente e originale, con una protagonista imbranata e umana. Lo stile scorrevole ne fa una lettura semplice e accessibile a tutti. Lo consiglio.

"L'allieva" Gazzola Alessia
L’’ALLIEVA DI ALESSIA GAZZOLA
,
4

Interessante spiritoso malgrado la giovane età si percepisce una profonda conoscenza letteraria e competenza professionale. aspettiamo con ansia il secondo...