ricerca
avanzata

La via italiana al totalitarismo. Il partito e lo Stato nel regime fascista

di Emilio Gentile edito da Carocci, 1995

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La via italiana al totalitarismo. Il partito e lo Stato nel regime fascista: Questo libro propone una nuova interpretazione del fascismo come esperimento totalitario messo in atto da un "partito milizia", il quale, per imporre il primato della politica su ogni altro aspetto della vita individuale e collettiva, tese a estirpare, sin dalle radici, la democrazia liberale dalle istituzioni e dalla cultura del nostro paese. Il libro si compone di due parti complementari. La prima parte presenta una rassegna delle interpretazioni della natura e della storia del partito fascista nei suoi rapporti con gli apparati statali, successivamente viene ricostruita la fisionomia peculiare del totalitarismo fascista, illustrandone, nel loro sviluppo storico, l'assetto fondamentale e gli elementi costitutivi.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La via italiana al totalitarismo. Il partito e lo Stato nel regime fascista"

Sono disponibili anche queste edizioni di

-15%

La via italiana al totalitarismo. Il partito e lo Stato nel regime fascista libro di Gentile Emilio
La via italiana al totalitarismo. Il partito e lo Stato nel regime fascista
Gentile Emilio
edizioni Carocci
Quality paperbacks
, 2018
€ 18,00
€ 15,30
La via italiana al totalitarismo. Il partito e lo Stato nel regime fascista libro di Gentile Emilio
La via italiana al totalitarismo. Il partito e lo Stato nel regime fascista
Gentile Emilio
edizioni Carocci
Quality paperbacks
, 2001
€ 14,40
Dello stesso autore: Gentile Emilio

-15%

Ascesa e declino dell'Europa nel mondo. 1898-1918 libro di Gentile Emilio
Ascesa e declino dell'Europa nel mondo. 1898-1918
libro di Gentile Emilio 
edizioni Garzanti collana Gli elefanti. Storia;
€ 18,00
€ 15,30
Quando Mussolini non era il duce libro di Gentile Emilio
Quando Mussolini non era il duce
libro di Gentile Emilio 
edizioni Garzanti collana Saggi;
€ 18,00

-15%

Chi è fascista libro di Gentile Emilio
Chi è fascista
libro di Gentile Emilio 
edizioni Laterza collana I Robinson. Letture;
€ 13,00
€ 11,05

-15%

Mussolini contro Lenin libro di Gentile Emilio
Mussolini contro Lenin
libro di Gentile Emilio 
edizioni Laterza collana Economica Laterza;
€ 12,00
€ 10,20

-15%

In Italia ai tempi di Mussolini. Viaggio in compagnia di osservatori stranieri libro di Gentile Emilio
In Italia ai tempi di Mussolini. Viaggio in compagnia di osservatori stranieri
libro di Gentile Emilio 
edizioni Mondadori collana Oscar storia;
€ 13,00
€ 11,05

-15%

Ascesa e declino dell'Europa nel mondo. 1898-1918 libro di Gentile Emilio
Ascesa e declino dell'Europa nel mondo. 1898-1918
libro di Gentile Emilio 
edizioni Garzanti collana Saggi;
€ 22,00
€ 18,70
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

La luna di Fiume. 1919: il complotto libro di Villari Lucio
La luna di Fiume. 1919: il complotto
libro di Villari Lucio 
edizioni Guanda collana Biblioteca della Fenice;
consegna in 24 ore
€ 18,00
€ 15,30

-15%

Montelupo Fiorentino. 4 novembre 1966. L'alluvione. Ediz. illustrata libro di Bellucci Boreno Borsari Andrea
Montelupo Fiorentino. 4 novembre 1966. L'alluvione. Ediz. illustrata
libro di Bellucci Boreno Borsari Andrea 
edizioni Masso delle Fate collana Storia locale;
consegna in 24 ore
€ 15,00
€ 12,75

-15%

La strategia della paura. Eversione e stragismo nell'Italia del Novecento libro di Ventrone Angelo
La strategia della paura. Eversione e stragismo nell'Italia del Novecento
libro di Ventrone Angelo 
edizioni Mondadori collana Le scie. Nuova serie;
consegna in 24 ore
€ 22,00
€ 18,70
Communists. L'accordo fra il PCI e lo spionaggio Usa (1943-1945) libro di Tadolini Luca
Communists. L'accordo fra il PCI e lo spionaggio Usa (1943-1945)
libro di Tadolini Luca 
edizioni All'Insegna del Veltro collana L'altra Europa;
consegna in 24 ore
€ 26,00

-15%

I prigionieri italiani negli Stati Uniti libro di Conti Flavio Giovanni
I prigionieri italiani negli Stati Uniti
libro di Conti Flavio Giovanni 
edizioni Il Mulino collana Biblioteca storica;
consegna in 24 ore
€ 28,00
€ 23,80

-15%

Le leggi dei notai della Modena ducale (1653-1815) libro di Tavilla Elio
Le leggi dei notai della Modena ducale (1653-1815)
libro di Tavilla Elio 
edizioni Edizioni Artestampa
consegna in 24 ore
€ 20,00
€ 17,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La via italiana al totalitarismo. Il partito e lo Stato nel regime fascista"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"La via italiana al totalitarismo. Il partito e lo Stato nel regime fascista"
-Stefano-, 2012-03-05
5

Questo volume costituisce una tappa necessaria per chiunque voglia approcciarsi agli studi sul regime fascista. Emilio Gentile è uno degli storici che ha meglio esposto la natura totalitaria del fascismo ed in questo libro egli presenta le proprie argomentazioni con sicurezza, servendosi delle interpretazioni di altri studiosi ed intellettuali (come Gramsci, Togliatti e De Felice) ed elaborando una riuscita analisi sul partito fascista. Attraverso la politica dei vari segretari nazionali del Partito Nazionale Fascista, Gentile ricostruisce la storia del difficile rapporto tra il partito stesso ed il duce, concentrando l’attenzione sulla subordinazione del partito rispetto allo Stato e sui compiti strettamente esecutivi affidati al primo. Lo studioso prende in esame anche le varie modalità con le quali il fascismo controllava le sfere della vita quotidiana del cittadino, a partire dalle varie forme della liturgia civile (manifestazioni pubbliche e veri e propri riti, come la leva fascista) per arrivare alle varie organizzazioni che occupavano ogni ambito, dall’educazione (i Fasci di combattimento giovanile) al tempo libero (l’Opera Nazionale Dopolavoro). Inoltre vengono approfonditi alcuni aspetti della politica di Adelchi Serena, dando importanza all’Ufficio studi legislazioni con l’aiuto del quale vennero elaborate le bozze per la riforma del partito e dello Stato. Una parte consistente dell’opera di Gentile è dedicata agli studi sul fascismo condotti sia durante gli anni Venti (come quelli di Silone), sia nell’immediato dopoguerra, sia negli anni Novanta. In un capitolo a parte Gentile contesta la posizione espressa in “Le origini del totalitarismo” da Hannah Arendt, che considerava il fascismo una dittatura nazionalista e non un totalitarismo. Gentile demolisce la sua tesi, evidenziandone le contraddizioni teoriche e la fragilità delle fonti prese in esame.