ricerca
avanzata

Società civile e democrazia in Medio Oriente e Asia

di Giunchi E. (cur.) edito da O Barra O Edizioni, 2011

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Società civile e democrazia in Medio Oriente e Asia: Quando, nei primi mesi del 2011, sono scoppiate in nord Africa imponenti proteste antigovernative, il concetto di società civile è tornato in auge, e si è rafforzato nell'immaginario collettivo il nesso causale tra società civile e processi di democratizzazione, un topos della letteratura politologica degli ultimi decenni. Per "società civile" si intendono qui tutte le forme associative spontanee, esterne all'apparato statale, con strutture decisionali indipendenti: sindacati, associazioni professionali e di mutuo soccorso, gruppi di pressione, ONG, organizzazioni religiose e di villaggio. Ma è proprio vero che la società civile può contribuire alla risoluzione della conflittualità tra gli Stati e all'interno degli Stati? Il libro affronta, con grande ampiezza di vedute e sulla base delle diverse competenze disciplinari degli autori, un argomento molto attuale e spesso trascurato: il ruolo che la società civile sostiene nei processi di ricostruzione post-conflitto (Afghanistan, Tagikistan), nella composizione di dissidi intra-regionali (Caucaso, Coree, Palestina e Israele) e nell'apertura del sistema politico in senso democratico (Cina, Turchia, Iran, Malaysia).
When, in early 2011, massive antigovernment protests have erupted in North Africa, the concept of civil society is back in vogue, and strengthened in the collective causal link between civil society and democratisation processes, a topos of political literature in recent decades. For "civil society" means here your spontaneous associations, outside the State apparatus, with independent decision-making structures: trade unions, professional associations and mutual aid, interest groups, NGOs, religious organizations and village. But is it really true that civil society can contribute to the resolution of conflicts between States and within States? The book deals with great breadth of vision and based on the different disciplinary skills of the authors, a very current topic and often overlooked: the role that civil society argues in the processes of reconstruction after conflict (Afghanistan, Tajikistan), in the composition of intra-regional strife (Caucasus, Koreas, Palestine and Israel) and in the opening of the democratic political system (China, Turkey, Iran, Malaysia).

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Società civile e democrazia in Medio Oriente e Asia"

Dello stesso autore: Giunchi E. (cur.)
Afriche e Orienti (2010) vol. 3-4. La crisi afghana e il contesto regionale libro di Giunchi E. (cur.)
Afriche e Orienti (2010) vol. 3-4. La crisi afghana e il contesto regionale
libro di Giunchi E. (cur.) 
edizioni Aiep collana Afriche e Orienti;
€ 13,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

La ribellione delle imprese. In piazza. Senza PIL e senza partiti libro di Delzìo Francesco
La ribellione delle imprese. In piazza. Senza PIL e senza partiti
libro di Delzìo Francesco 
edizioni Rubbettino collana Problemi aperti;
consegna in 24 ore
€ 12,00
€ 10,20

-20%

Non ci rappresentano libro di Velasco Pilar
Non ci rappresentano
libro di Velasco Pilar 
edizioni Marco Tropea Editore collana L'Atelier delle idee;
consegna in 24 ore
€ 10,00
€ 8,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Società civile e democrazia in Medio Oriente e Asia"