ricerca
avanzata

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

di Jonas Jonasson edito da Bompiani, 2011

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Per essere scritto da un esordiente, questo romanzo è il risultato sorprendente di una miscellanea di comicita’ surreale, ironia sociologica e satira politica in ordine sparso. Ottimo lo spunto di partenza del libro; un vecchio avventuriero, ricoverato in una casa di riposo svedese, il giorno del suo centesimo compleanno salta dalla finestra e scappa alla ricerca di una morte in linea con il proprio vissuto. E da qui in avanti una serie esilarante di incontri e di situazioni surreali che portano il protagonista a mettere in pericolo la propria incolumita’....ma che lo vedono sempre pronto a sorridere ed a vivere gli eventi con fatalismo. Ecco, fatalismo e serenita’ sono le armi che il nostro centenario utilizza per vivere fino in fondo quel poco che probabilmente resta della sua vita . La cosa piu’ sorprendente è che questo fatalismo non è dovuto alla tarda eta’, ma è sempre stato presente nelle vicissitudini della sua esistenza, frammentata di improbabili incontri con i maggiori leader politici del globo, raccontati dall’autore in un modo sottilmente ironico. Ma ancora piu’ sorprendente è che il protagonista ha vissuto tutta la sua esistenza ( forse sta vivendo ancora...), ha preso tutte le sue decisioni e ha viaggiato in mezzo mondo solo ed unicamente in base alla quantità di alcool (in primis) e di cibo che erano presenti nel luogo dove si trovava ed in base a questo ha scelto i suoi amici o nemici. E qui si cade nella follia pura.... Un romanzo divertente e ben curato nei dettagli dal quale si potrebbe ricavare una ottima sceneggiatura per un Film.

Recensione Unilibro a cura di Massimo Bacherini

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve"

Sono disponibili anche queste edizioni di

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve libro di Jonasson Jonas
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
Jonasson Jonas
edizioni Bompiani
Vintage
, 2012
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 15,00

-15%

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve libro di Jonasson Jonas
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
Jonasson Jonas
edizioni Bompiani
Tascabili narrativa
, 2018
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 12,00
€ 10,20
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve. Ediz. speciale libro di Jonasson Jonas
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve. Ediz. speciale
Jonasson Jonas
edizioni Bompiani

, 2016
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 14,00
Dello stesso autore: Jonasson Jonas

-15%

Il centenario che voleva salvare il mondo libro di Jonasson Jonas
Il centenario che voleva salvare il mondo
libro di Jonasson Jonas 
edizioni La nave di Teseo collana Oceani;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 22,00
€ 18,70

-15%

L'analfabeta che sapeva contare libro di Jonasson Jonas
L'analfabeta che sapeva contare
libro di Jonasson Jonas 
edizioni Bompiani collana Tascabili narrativa;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 13,00
€ 11,05

-15%

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve libro di Jonasson Jonas
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
libro di Jonasson Jonas 
edizioni Bompiani collana Tascabili narrativa;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 12,00
€ 10,20

-15%

L'assassino, il prete, il portiere libro di Jonasson Jonas
L'assassino, il prete, il portiere
libro di Jonasson Jonas 
edizioni Bompiani collana Tascabili narrativa;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 13,00
€ 11,05
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve. Ediz. speciale libro di Jonasson Jonas
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve. Ediz. speciale
libro di Jonasson Jonas 
edizioni Bompiani
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 14,00
L'analfabeta che sapeva contare libro di Jonasson Jonas
L'analfabeta che sapeva contare
libro di Jonasson Jonas 
edizioni Bompiani collana Vintage;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 13,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Nel silenzio delle nostre parole libro di Sparaco Simona
Nel silenzio delle nostre parole
libro di Sparaco Simona 
edizioni DeA Planeta Libri collana Narrativa italiana;
consegna in 24 ore
€ 18,00
€ 15,30

-15%

Niente è fuori posto libro di Nadin Joanna
Niente è fuori posto
libro di Nadin Joanna 
edizioni Garzanti collana Narratori moderni;
consegna in 24 ore
€ 17,90
€ 15,22

-15%

La linea madre libro di Saldaña Paris Daniel
La linea madre
libro di Saldaña Paris Daniel 
edizioni Chiarelettere collana Narrazioni;
consegna in 24 ore
€ 16,60
€ 14,11

-15%

Un altro mondo libro di Baldwin James
Un altro mondo
libro di Baldwin James 
edizioni Fandango Libri
consegna in 24 ore
€ 22,00
€ 18,70

-15%

Cento secondi in una vita libro di Faber Andrew
Cento secondi in una vita
libro di Faber Andrew 
edizioni Rizzoli collana Rizzoli narrativa;
consegna in 24 ore
€ 17,00
€ 14,45

-15%

Le tre del mattino libro di Carofiglio Gianrico
Le tre del mattino
libro di Carofiglio Gianrico 
edizioni Einaudi collana Super ET;
consegna in 24 ore
€ 11,00
€ 9,35

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve"
dalla vita di un arzillo vecchietto
Cristina Marsi, 2012-07-15
4

Ogniqualvolta un fortunato supera la soglia fatidica dei cent’anni, la frase di prammatica è: quante cose avrà avuto modo di vedere nella sua vita. Ebbene, in questo divertente romanzo dello svedese Jonas Jonasson (O magari Giona figlio di Giona, dato che vive in Italia) quel “vedere” è inteso in senso che più letterale non si può. Perché il nostro pimpante vecchietto si trova a vivere in prima linea tutti gli eventi che hanno fatto la storia del secolo breve. Se l’età gli impedisce di avere un ruolo di rilievo nella deposizione dello Zar Nicola II (fatto che tuttavia influenza in modo diretto la sua vita) da allora in poi non si perde più né una guerra né una rivoluzione, pranzando di volta in volta con Franco, Truman, Stalin, Mao Tse Tung… esperienza da cui forma la sua prima regola di vita: più in alto si trova il convitato, migliore è la cucina. Alternando il resoconto delle avventure che seguono l’improbabile fuga dalla casa di riposo di Malmkoping di Allan Karlsson alle reminiscenze del suo passato, il nostro Giona costruisce un vivace racconto che si legge con grande piacere. “Di certo Allan Karlsson avrebbe potuto pensarci prima e, magari, comunicare agli interessati la sua decisioe. In effetti non aveva mai riflettuto troppo sulle cose. Ecco perché quell’idea non ebbe neanche il tempo di fissarsi nella sua testa che già aveva aperto la finestra della stanza al pianterreno della casa di riposo di Maalmkoping, nel Sormland, per poi sgusciare fuori e atterrare nell’aiuola sottostante.”

"Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve"
Un centenario come pochi...
paola, 2011-12-06
4

Divertente. Esageratamente divertente. Non te lo aspetti da un libro... Intrecci di fatti, personaggi, situazioni oltre il credibile. Il nostro protagonista attraversa tutto il secolo scorso in un intreccio di esperienze sorprendenti ed inconcepibili, con una vena di leggerezza, di saggezza e di incoscienza degne di Forrest Gump. Mai volgare, mai scontato. Per tutti i gusti e per tutte le età.

"Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve"
Uno scrittore esordiente.......risultato sorprendente !!!
Massimo Bacherini, 2011-11-06
4

Per essere scritto da un esordiente, questo romanzo è il risultato sorprendente di una miscellanea di comicita’ surreale, ironia sociologica e satira politica in ordine sparso. Ottimo lo spunto di partenza del libro; un vecchio avventuriero, ricoverato in una casa di riposo svedese, il giorno del suo centesimo compleanno salta dalla finestra e scappa alla ricerca di una morte in linea con il proprio vissuto. E da qui in avanti una serie esilarante di incontri e di situazioni surreali che portano il protagonista a mettere in pericolo la propria incolumita’....ma che lo vedono sempre pronto a sorridere ed a vivere gli eventi con fatalismo. Ecco, fatalismo e serenita’ sono le armi che il nostro centenario utilizza per vivere fino in fondo quel poco che probabilmente resta della sua vita . La cosa piu’ sorprendente è che questo fatalismo non è dovuto alla tarda eta’, ma è sempre stato presente nelle vicissitudini della sua esistenza, frammentata di improbabili incontri con i maggiori leader politici del globo, raccontati dall’autore in un modo sottilmente ironico. Ma ancora piu’ sorprendente è che il protagonista ha vissuto tutta la sua esistenza ( forse sta vivendo ancora...), ha preso tutte le sue decisioni e ha viaggiato in mezzo mondo solo ed unicamente in base alla quantità di alcool (in primis) e di cibo che erano presenti nel luogo dove si trovava ed in base a questo ha scelto i suoi amici o nemici. E qui si cade nella follia pura.... Un romanzo divertente e ben curato nei dettagli dal quale si potrebbe ricavare una ottima sceneggiatura per un Film.