ricerca
avanzata

Lettere

di Jung Carl Gustav Victor White Lammers A. C. (cur.) Cunningham A. (cur.) edito da Magi Edizioni, 2016

  • Prezzo di Copertina: € 50,00
  • € 42,50
  • Risparmi il 15% (€ 7,50)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Lettere: Le lettere raccolte nel presente volume ripercorrono la relazione epistolare, durata 15 anni, tra C.G. Jung e Padre Victor White, prete domenicano e teologo inglese. I loro scambi contribuiscono a chiarire l'evoluzione del pensiero junghiano e i collegamenti tra psicologia e religione. Jung sperava che questo dialogo lo aiutasse a reinterpretare i simboli cristiani classici, mentre padre White cercava appoggio al suo progetto di integrazione tra la psicologia analitica e la teologia cattolica. Entrambi erano pronti a impegnarsi in una collaborazione produttiva, ma in realtà le lettere testimoniano un'escalation di incomprensioni e fraintendimenti, che culminerà in un aspro disaccordo in seguito alla pubblicazione di Risposta a Giobbe da parte di Jung. È sulla natura del Diavolo, figurazione più scontata e diffusa dell'Ombra - scrivono nella prefazione all'edizione italiana M. Di Renzo e C. Widmann - che divergono e si oppongono le asserzioni di Jung e White dalle prime lettere del 1946 a quelle cruciali del 1955: Male assoluto «che c'era già quando ancora l'uomo non esisteva» o contingente Privazione di Bene (privatio boni), dovuta a mancanze e mancamenti di uomini troppo umani, al punto d'essere bestiali? Con doloroso rincrescimento e con lancinante rammarico Jung e White non evitano il confronto e non declinano l'affronto. Onestà psicologica lo vuole, convinzione condivisa lo impone: entrambi si riconoscono nell'assunto psicologico che la possibilità di evitare conflitti collettivi di proporzioni immani passa attraverso la capacità degli individui di contenere il conflitt
The letters collected in this volume trace the correspondence, duration 15 years between C.G Jung and father Victor White, English Dominican priest and theologian. Their exchanges help to clarify the evolution of Jungian thought and the links between psychology and religion. Jung hoped that this dialogue would help him reinterpret Christian symbols classics, while his father was seeking support for the project of integration between White analytical psychology and Catholic theology. Both were ready to engage in a productive cooperation, but in fact the letters bear witness to an escalation of misunderstandings and misinterpretations, culminating in a bitter disagreement following the publication of response to job by Jung. Is the nature of the devil, the most obvious and widespread figuration of the shadow-write in the preface to the Italian Edition M. Di Renzo and c. Widmann-which diverge and opposing assertions of Jung and White from the first letters of the crucial ones 1946 1955: absolute evil "that was already there when the man did not exist ' or contingent asset Deprivation (private, or boni), due to failures and faults of men too human, to the point of being beastly? With painful regret and with searing regret Jung and White don't avoid confrontation and not decline the affront. Psychological honesty wants it, shared belief dictates: they both recognize the psychological assumption that avoiding collective labour disputes immense proportions goes through the ability of individuals to contain the conflict leading to

Promozione Il libro "Lettere" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Lettere"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Il manuale della felicità. Le dieci regole pratiche che ti miglioreranno la vita libro di Morelli Raffaele
Il manuale della felicità. Le dieci regole pratiche che ti miglioreranno la vita
libro di Morelli Raffaele 
edizioni Mondadori collana Vivere meglio;
consegna in 24 ore
€ 16,00
€ 13,60

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Lettere"