ricerca
avanzata

Da Caligari a Hitler. Una storia psicologica del cinema tedesco. Ediz. illustrata

di Siegfried Kracauer Quaresima L. (cur.) edito da Lindau, 2007

  • Prezzo di Copertina: € 36,50
  • € 31,03
  • Risparmi il 15% (€ 5,47)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Da Caligari a Hitler. Una storia psicologica del cinema tedesco. Ediz. illustrata: Uno dei "classici" della storiografia cinematografica, un fondamentale testo di riferimento per la conoscenza dell'evoluzione del cinema tedesco tra le due guerre, uno dei modelli più avanzati sul piano internazionale, in competizione (ma anche in una posizione di continuo interscambio) con quello hollywoodiano. Al contempo è un magistrale contributo teorico, la cui ricchezza metodologica non è stata ancora compiutamente colta e sviluppata. È un saggio di sociologia del cinema, impostato sulla stretta connessione tra film weimariano e situazione del ceto medio tedesco, che finirà col diventare determinante base sociale del regime hitleriano. Propone un'applicazione al cinema della teoria psicanalitica. Ma è anche una lettura del film in chiave fenomenologica, ispirata al pensiero di Simmel. Ed è un saggio di iconografia, ancorato ai più originali fondamenti del metodo di Panofsky. Il libro, pubblicato in Italia nel 1954, viene riproposto in un'edizione interamente rivista, arricchita di un'antologia di recensioni (dedicate ad alcune delle opere più celebri del cinema tedesco) pubblicate dall'autore negli anni '20 e '30.
One of the classics of film history, an essential reference work for understanding the evolution of German cinema between the two wars, one of the more advanced models internationally, competing (but also in a continuous interchange) with that of Hollywood. At the same time, it is a Masterful theoretical contribution, whose wealth has not yet been fully cultivated and developed methodology. And an essay on sociology of film, set to the close connection between weimariano and German film middle-class situation, which will eventually become crucial social base of the Hitler regime. Has an application at the cinema of psychoanalytic theory. But it's also a phenomenological reading of key movies, inspired by the thought of Simmel. And is an essay of iconography, anchored to the most original fundamentals of method of Panofsky. The book, published in Italy in 1954, is presented in a fully revised edition, enriched by an anthology of reviews (dedicated to some of the most famous works of German cinema) published by the author in the ' 20 's 30.

Promozione Il libro "Da Caligari a Hitler. Una storia psicologica del cinema tedesco. Ediz. illustrata" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Da Caligari a Hitler. Una storia psicologica del cinema tedesco. Ediz. illustrata"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Il romanzo poliziesco. Un trattato filosofico libro di Kracauer Siegfried
Il romanzo poliziesco. Un trattato filosofico
libro di Kracauer Siegfried 
edizioni Editori Riuniti collana Letteratura. Opere varie;
€ 6,20

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Da Caligari a Hitler. Una storia psicologica del cinema tedesco. Ediz. illustrata"