ricerca
avanzata

L'arte del film

di Vachel Lindsay Costa A. (cur.) edito da Marsilio, 2008

  • Prezzo di Copertina: € 22,00
  • € 20,90
  • Risparmi il 5% (€ 1,10)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

L'arte del film: Pubblicato nel 1915, e ristampato in edizione accresciuta nel 1922, "L'arte del film" è il primo libro di teoria del cinema uscito negli Stati Uniti. Più che una teoria organica, Lindsay offre una trattazione immaginosa, costellata di riferimenti curiosamente tradizionali - religiosi, poetici, artistici - ma anche ricca di profonde intuizioni sulla natura del cinema e sull'intimo legame tra il cinema e i miti fondatori della civiltà americana. Le parti più significative del libro riguardano la classificazione dei generi cinematografici sulla base degli ingredienti essenziali che ne hanno decretato la fortuna: azione, sentimento, magnificenza e il confronto con pittura, scultura, architettura e danza. Ne deriva un'idea di cinema come arte figurativa, accompagnata però dalla coscienza che il movimento ha la capacità di mutare quelle arti cui il cinema viene di volta in volta assimilato. Le folgoranti intuizioni di Lindsay sul valore del primo piano e sulle capacità del cinema di cogliere i dati più espressivi del paesaggio naturale e urbano anticipano i teorici francesi della fotogenia. E un capitolo, tra i più citati, sui rapporti tra cinema e ideogrammi (writing-picture) presenta parentele con le successive teorizzazioni formaliste e con tematiche che diventeranno centrali nella riflessione teorica di S.M. Ejzenstejn.
Published in 1915, and heightened in 1922 Edition, reprinted in "art film" is the first book to film theory released in the United States. More than an organic theory, Lindsay offers a discussion of traditional-religious imaginative, full of poetic, artistic, curiously references-but also filled with profound insights about the nature of cinema and the intimate bond between cinema and the founding myths of American civilization. The most significant parts of the book concern the classification of genres on the basis of the essential ingredients that have made the Fortune: action, sentiment, magnificence and comparison with painting, sculpture, architecture and dance. It follows an idea of cinema as art, accompanied by the consciousness that the movement has the ability to mutate those arts which cinema is from time to time assimilated. The dazzling insights by Lindsay on the value of the first floor and on the ability of cinema to capture the most expressive of the natural landscape and urban data anticipate French theorists of the photogenic. And a chapter, one of the most cited, on the relations between cinema and ideograms (writing-picture) presents kin with subsequent theories of formalist and with themes that would become central to theoretical reflection of S.M. Eisenstein.

Promozione Il libro "L'arte del film" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'arte del film"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-5%

Che cos'è l'atto di creazione? libro di Deleuze Gilles Moscati A. (cur.)
Che cos'è l'atto di creazione?
libro di Deleuze Gilles  Moscati A. (cur.) 
edizioni Cronopio collana Tessere;
disponibilità immediata
€ 8,00
€ 7,60

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'arte del film"