ricerca
avanzata

Come diventare se stessi. David Foster Wallace si racconta

di David Lipsky edito da Minimum Fax, 2011

  • Prezzo di Copertina: € 18,50
  • € 13,88
  • Risparmi il 25% (€ 4,62)

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: Come diventare se stessi. David Foster Wallace si racconta
  • AutoreDavid Lipsky
  • Editore: Minimum Fax
  • Collana: Sotterranei , Nr. 154
  • Data di Pubblicazione: 02 Settembre '11
  • Genere: letterature straniere: testi
  • Pagine: 442
  • Traduttore: Testa M.
  • ISBN-10: 8875213615
  • ISBN-13:  9788875213619

 

Sul finire del tour promozionale per l’uscita di Infinite Jest, David Lipsky passa cinque giorni consecutivi, a strettissimo contatto, con David Foster Wallace per scrivere un pezzo commissionatogli da Rolling Stone. Questo libro rappresenta la trascrizione fedele dell’intervista, di quei giorni. E ok, Lipsky forse non è questo gran intervistatore, o magari non era così facile trovarsi davanti a DFW in quel momento, almeno a giudicare da queste pagine, ma lasciandolo da parte, cosa non poi così difficile da fare, quello che conta è quello che abbiamo davanti, quasi una sorta di monologo wallaciano. Si parla un po’ di tutto, dall’avere successo alla televisione, di cinema e musica, manie e solitudine, ma soprattutto di scrittura, scrittori e scrivere (e ancora una volta, poco importa la presenza di alcune ripetizioni). Sul fatto che DFW fosse uno scrittore sublime, uno dei migliori della sua generazione, piaccia o non piaccia, non vi sono dubbi. La cosa più interessante però è sentire quanta umana debolezza e sensibilità ci fosse nell’uomo dietro e dentro lo scrittore, quanto quel giocare durante l’intervista con Lipsky o con il suo passato difficile, difficilissimo, ma anche con il suo presente, anch’esso poi non troppo semplice, sia parte non di una posa, ma di un non nascondersi nemmeno davanti ai propri lati più bestialmente umani. David Foster Wallace dava tutto se stesso, non si risparmiava, nella vita come nella scrittura.

Recensione Unilibro a cura di SubliminalPop

Promozione Il libro "Come diventare se stessi. David Foster Wallace si racconta" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tutto il catalogo Minimum Fax in promozione!

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Come diventare se stessi. David Foster Wallace si racconta"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Il borghese. La mia vita e i miei incontri da cronista spettinato libro di Feltri Vittorio
Il borghese. La mia vita e i miei incontri da cronista spettinato
libro di Feltri Vittorio 
edizioni Mondadori collana Varia saggistica italiana;
consegna in 24 ore
€ 17,00
€ 14,45

-15%

Il cacciatore di storie libro di Galeano Eduardo
Il cacciatore di storie
libro di Galeano Eduardo 
edizioni Sperling & Kupfer collana Saggi;
consegna in 24 ore
€ 16,90
€ 14,37

-15%

Donna delle pulizie. Lavoro duro, paga bassa e la volontà di sopravvivere di una madre libro di Land Stephanie
Donna delle pulizie. Lavoro duro, paga bassa e la volontà di sopravvivere di una madre
libro di Land Stephanie 
edizioni Astoria collana Assaggi;
consegna in 24 ore
€ 18,00
€ 15,30

-10%

L'estate del '78 libro di Alajmo Roberto
L'estate del '78
libro di Alajmo Roberto 
edizioni Sellerio Editore Palermo collana Il contesto;
consegna in 24 ore
€ 15,00
€ 13,50
I conti con me stesso. I diari 1957-1978 libro di Montanelli Indro Romano S. (cur.)
I conti con me stesso. I diari 1957-1978
libro di Montanelli Indro  Romano S. (cur.) 
edizioni BUR Biblioteca Univ. Rizzoli collana Saggi;
consegna in 24 ore
€ 13,00
Rinascere. Alcol, intossicazione e storie di guarigione libro di Jamison Leslie
Rinascere. Alcol, intossicazione e storie di guarigione
libro di Jamison Leslie 
edizioni Mondadori collana Scrittori italiani e stranieri;
consegna in 24 ore
€ 24,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Come diventare se stessi. David Foster Wallace si racconta"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Come diventare se stessi. David Foster Wallace si racconta"
SubliminalPop, 2011-11-18
4

Sul finire del tour promozionale per l’uscita di Infinite Jest, David Lipsky passa cinque giorni consecutivi, a strettissimo contatto, con David Foster Wallace per scrivere un pezzo commissionatogli da Rolling Stone. Questo libro rappresenta la trascrizione fedele dell’intervista, di quei giorni. E ok, Lipsky forse non è questo gran intervistatore, o magari non era così facile trovarsi davanti a DFW in quel momento, almeno a giudicare da queste pagine, ma lasciandolo da parte, cosa non poi così difficile da fare, quello che conta è quello che abbiamo davanti, quasi una sorta di monologo wallaciano. Si parla un po’ di tutto, dall’avere successo alla televisione, di cinema e musica, manie e solitudine, ma soprattutto di scrittura, scrittori e scrivere (e ancora una volta, poco importa la presenza di alcune ripetizioni). Sul fatto che DFW fosse uno scrittore sublime, uno dei migliori della sua generazione, piaccia o non piaccia, non vi sono dubbi. La cosa più interessante però è sentire quanta umana debolezza e sensibilità ci fosse nell’uomo dietro e dentro lo scrittore, quanto quel giocare durante l’intervista con Lipsky o con il suo passato difficile, difficilissimo, ma anche con il suo presente, anch’esso poi non troppo semplice, sia parte non di una posa, ma di un non nascondersi nemmeno davanti ai propri lati più bestialmente umani. David Foster Wallace dava tutto se stesso, non si risparmiava, nella vita come nella scrittura.