ricerca
avanzata

L'Osservatorio di Modena: 180 anni di misure meteoclimatiche

di Luca Lombroso Salvatore Quattrocchi edito da SMS, 2008

Informazioni bibliografiche del Libro

 

L'Osservatorio di Modena: 180 anni di misure meteoclimatiche: L'Osservatorio Geofisico di Modena fu istituito nel 1826 con sede nel torrione di levante del Palazzo Ducale, per volere del Duca Francesco IV d'Este. Le Osservazioni meteorologiche iniziarono nel 1830 e da allora sono proseguite ininterrotte sempre nello stesso luogo. In questo volume la lunga serie di dati viene analizzata in dettaglio con l'ausilio di tabelle, grafici, elaborazioni e cronache corredate di fotografie anche d'epoca. Dati e informazioni utili sia all'amatore sia all'esperto o al professionista non solo per le applicazioni di oggi ma anche per quelle di domani. Il processo di riscaldamento globale è rilevabile anche a Modena; i dati delle lunghe serie storiche sono un punto di riferimento per lo studio del cambiamento climatico, ne era già consapevole Domenico Ragona, direttore dell'Osservatorio dal 1863 al 1892, quando affermò: "Noi dobbiamo essere ben lieti della nostra contribuzione in vantaggio della meteorologia, perché trasmetteremo ai nostri posteri ciò che ci hanno trasmesso i nostri antenati, cioè una miriade di osservazioni ed un'immensa copia di documenti meteorologici".
The Geophysical Observatory of Modena was founded in 1826 in the East Tower of the Doge's Palace, at the behest of the Duke Francesco IV d'Este. Meteorological observations began in 1830 and has since continued uninterrupted in the same place. In this volume the long series of data is analyzed in detail with the aid of charts, graphs, calculations and Chronicles accompanied by vintage photographs. Data and information from an expert or amateur to professional is both not only for today but for tomorrow's. The process of global warming is detectable even in Modena; long time series data are a reference point for the study of climate, it was already aware Domenico Ragona, Director of the Observatory from 1863 to 1892, when he said: "we should be glad of our contribution advantage of meteorology, because we will send our posterity what we have conveyed our ancestors, i.e. a myriad of observations and an immense copy of meteorological documents."

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'Osservatorio di Modena: 180 anni di misure meteoclimatiche"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

L'altra faccia del sole libro di Infante Giancarlo
L'altra faccia del sole
libro di Infante Giancarlo 
edizioni Armando Editore collana Scientia;
consegna in 24 ore
€ 12,00
€ 10,20
Cercatori di meraviglia. Storie di grandi scienziati curiosi del mondo libro di Balbi Amedeo
Cercatori di meraviglia. Storie di grandi scienziati curiosi del mondo
libro di Balbi Amedeo 
edizioni Rizzoli Controtempo
consegna in 24 ore
€ 18,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'Osservatorio di Modena: 180 anni di misure meteoclimatiche"