ricerca
avanzata

Educafilm contro il bullismo. Manuale operativo per docenti e operatori socio-sanitari con percorsi filmici per educare gli alunni a fronteggiare il bullismo. Con aggiornamento online

di Marco Maggi Elena Buccoliero edito da Franco Angeli, 2019

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Educafilm contro il bullismo. Manuale operativo per docenti e operatori socio-sanitari con percorsi filmici per educare gli alunni a fronteggiare il bullismo. Con aggiornamento online: La scuola come importante contesto di crescita e luogo di avventure è ben presente nella storia del cinema. Da qui nasce l'idea di utilizzare i film come strumento educativo per affrontare il tema del bullismo e tutto ciò che lo riguarda. Il cinema è una fabbrica di sogni e di emozioni, conduce lo spettatore dentro storie che, anche quando sono frutto di fantasia, lo riguardano e lo inducono a riflettere su identità, relazioni, comportamenti, con l'agio di non occuparsi esplicitamente di sé ma della vita dei protagonisti. Questo meccanismo di identificazione "non troppo pericolosa" è presente in tutte le metodologie narrative ed è particolarmente vero con il cinema, pensando ai ragazzi digitali di oggi che hanno un continuo rapporto con le immagini. A questa generazione i video possono veicolare contenuti complessi a volte in modo più efficace delle parole. Il volume è suddiviso in due parti. La prima, volutamente sintetica, accompagna il lettore attraverso la scuola nel cinema e presenta una filmografia ragionata su bullismo e cyberbullsimo, suddivisa per genere cinematografico e per tipologie di prepotenze. Il fenomeno è illustrato sul piano teorico, in costante connessione con i film. La seconda parte, più voluminosa, è costituita da quindici percorsi didattici legati ad altrettante pellicole, cinque per ogni ordine di scuola, dove il bullismo e il cyberbullismo vengono scomposti e analizzati attraverso giochi e schede di lavoro. Di essi, dodici sono disponibili nella versione cartacea del volume, i rimanenti tre sono nell'allegato online al testo. Ogni percorso ha una s
The school as an important context of growth and place of adventures is well present in the history of cinema. Hence the idea of using films as an educational tool to address the issue of bullying and everything related to it. Cinema is a factory of dreams and emotions, it leads the viewer into stories that, even when they are the result of fantasy, concern him and cause him to reflect on identity, relationships, behaviors, with the ease of not taking care explicitly of himself but of the life of Protagonists. This "not too dangerous" identification mechanism is present in all narrative methodologies and is especially true with cinema, thinking of today's digital kids who have a continuous relationship with images. To this generation, videos can convey complex content that is sometimes more effective than words. The volume is divided into two parts. The first, deliberately synthetic, accompanies the reader through the school in cinema and presents a reasoned filmography on bullying and cyberbullying, divided by film genre and by types of bullying. The phenomenon is illustrated on the theoretical level, in constant connection with the films. The second, more voluminous part consists of fifteen educational paths related to as many films, five for each school order, where bullying and cyberbullying are broken down and analyzed through games and work cards. Of these, twelve are available in the paper version of the volume, the remaining three are in the online annex to the text. Each route has a s

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Educafilm contro il bullismo. Manuale operativo per docenti e operatori socio-sanitari con percorsi filmici per educare gli alunni a fronteggiare il bullismo. Con aggiornamento online"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Educafilm contro il bullismo. Manuale operativo per docenti e operatori socio-sanitari con percorsi filmici per educare gli alunni a fronteggiare il bullismo. Con aggiornamento online"