ricerca
avanzata

Leggere la scrittura. Manuale pratico di grafologia

di Majnoni D'Intignano Barbara edito da Castelvecchi, 2011

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Leggere la scrittura. Manuale pratico di grafologia: In quanto autentica "voce" dell'inconscio, la scrittura è l'impronta che il nostro modo di essere lascia sul foglio, un tratto espressivo talmente profondo da caratterizzare in modo unico ogni singolo individuo. Per questa ragione, come spiega Barbara Majnoni, leggere la scrittura significa penetrare nei luoghi più reconditi della personalità e confrontarsi con temi come la creatività, l'intelligenza, il senso di inadeguatezza, il carisma, la dipendenza affettiva, la sensibilità, l'egoismo, l'affidabilità, la vitalità, la riservatezza, la sofferenza emotiva, l'ansia e l'insicurezza. Aspetti del carattere che questo sorprendente manuale di grafologia affronta prendendo in considerazione i segni che caratterizzano le scritture di personaggi noti: Fausto Brizzi, Beppe Severgnini, Sigmund Freud, Daria Bignardi, Fausto Bertinotti, Giuseppe Garibaldi, Madre Teresa di Calcutta, Emanuele Filiberto di Savoia, Gino & Michele, Rocco Buttiglione, Enrico Lo Verso, Adolf Hitler, Manuela Di Centa, Napoleone Bonaparte, Roberto Mussapi, papa Giovanni Paolo II... Inoltre, grazie agli esercizi svolti sulle grafie di Giorgio Albertazzi, Francesco Renga, Francesco Alberoni e Giuseppe Cederna e al gran numero di esempi concreti forniti dall'autrice, diventerà possibile cimentarsi nell'elaborazione di un profilo grafologico personalizzato e completo.
As authentic "voice" of the unconscious, the writing is an imprint that our way of being left on the sheet, a stretch so deep meaningful to characterize in a unique way each individual. For this reason, as explained by Barbara Majnoni, read Scripture means to penetrate in the most hidden corners of personality and deal with topics such as creativity, intelligence, a sense of inadequacy, the charisma, the emotional dependence, sensitivity, selfishness, reliability, vitality, confidence, emotional suffering, anxiety and insecurity. Aspects of the character that this surprising Manual of Graphology tackles considering signs that characterize the writings of famous people: Fausto Brizzi, Beppe Severgnini, Sigmund Freud, Daria Bignardi, Fausto Bertinotti, Giuseppe Garibaldi, Mother Teresa of Calcutta, Emanuele Filiberto of Savoy, Gino & Michele, Mr Buttiglione, Enrico Lo Verso, Adolf Hitler, Manuela Di Centa, Napoleon Bonaparte, Roberto Mussapi, Pope John Paul II ... Moreover, thanks to the exercises done on the spellings of Giorgio Albertazzi, Francesco Renga, Francesco Alberoni and Giuseppe Cederna and the large number of examples provided by the author, it will become possible to develop a customized and comprehensive profile graphological.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Leggere la scrittura. Manuale pratico di grafologia"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Leggere la scrittura. Manuale pratico di grafologia"