ricerca
avanzata

Manifesto degli economisti sgomenti. Capire e superare la crisi

Un libro edito da Minimum Fax, 2012

  • Prezzo di Copertina: € 7,50
  • € 6,38
  • Risparmi il 15% (€ 1,12)

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: Manifesto degli economisti sgomenti. Capire e superare la crisi
  • Editore: Minimum Fax
  • Collana: Indi , Nr. 26
  • Data di Pubblicazione: 24 Ottobre '12
  • Genere: ECONOMIA
  • ArgomentiEconomia politica Economia globale
  • Pagine: 134
  • ISBN-10: 8875213976
  • ISBN-13:  9788875213978

 

Manifesto degli economisti sgomenti. Capire e superare la crisi: La crisi che attraversiamo si sta rivelando uno tsunami capace di distruggere economie di intere nazioni come la Grecia, mettere in discussione la tenuta dell'Unione Europea, portare anche l'Italia a un crac sociale di dimensioni imprevedibili. Le ricette delle istituzioni sono ben note: salvataggio delle banche a tutti i costi, fiducia cieca nella stessa bolla finanziaria che ha creato il disastro, e politiche di austerity che acuiscono il conflitto sociale. Ma nel frattempo si sta diffondendo una sensibilità diversa, alternativa al neoliberismo, secondo la quale è necessario porre delle regole alla finanza globale in nome di una società più equa. "Il Manifesto degli economisti sgomenti" è un libro essenziale per diverse ragioni. Innanzitutto è un vademecum chiarissimo per chi vuole mantenere un occhio critico sulla realtà: in dieci concisi capitoli smentisce altrettante false certezze sulla crisi economica che sentiamo ripetere, indiscusse, sui media: dall'idea che "i mercati finanziari sono efficienti" a quella che "l'aumento del debito pubblico è il risultato di una spesa eccessiva". In secondo luogo è la proposta concreta di una serie di misure economiche da adottare invece di quelle fallimentari adoperate finora. Infine è una guida a una serie di pratiche che ogni giorno ciascuno di noi, nel suo piccolo, può mettere in atto, per costruire insieme un'economia diversa e migliore.
The crisis we are going through is proving a tsunami capable of destroying the economies of entire nations such as Greece, questioning the strength of the European Union, to bring Italy to a social collapse too unpredictable. The recipes are well known institutions: bank bailouts at all costs, blind trust in the same financial bubble that created the mess, and policies of austerity that heightened social conflict. But in the meantime is spreading a feeling different, alternative to neoliberalism, which is necessary to place the rules to global finance in the name of a more equal society. "The economists ' Manifesto appalled" is an essential book for several reasons. First of all it is a very clear guide for those who want to keep a critical eye on the reality: in ten concise chapters belies many false certainties on the economic crisis that we hear repeated, undisputed, on average: the idea that financial markets are "efficient" than "the increase in the public debt is the result of overspending." Secondly is the concrete proposal in a series of economic measures to be taken instead of those unsuccessful used so far. Finally is a guide to a variety of practices that every day each of us, in a small way, can put in place, in order to build together a different and better economy.

Promozione Il libro "Manifesto degli economisti sgomenti. Capire e superare la crisi" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Manifesto degli economisti sgomenti. Capire e superare la crisi"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Manifesto degli economisti sgomenti. Capire e superare la crisi"