ricerca
avanzata

Le buone usanze. Gina Sobrero

di Mantea Muscato Daidone C. (cur.) edito da CMD, 2016

Le buone usanze. Gina Sobrero: Le Buone Usanze, della baronessa Gina Sobrero detta Màntea, pubblicato per la prima volta a Torino da Streglio nel 1897, verrà edito nella sua quarta e ultima edizione qualche mese dopo la morte della sua Autrice (Milano, Fr.lli Treves, 1912). La Sobrero arricchirà la nuova edizione di notevoli aggiunte e ne rivedrà le bozze negli ultimi giorni della sua vita. Giornalista brillante e acuta, tutt'altro che spregiudicata, sorridente ed esotica, come il nome che ha scelto Mantèa (dal greco divinazione, che rimanda a indovino), da vera giornalista non perde mai di vista il suo vero obiettivo: non solo conquistare e coinvolgere il pubblico del suo tempo e del suo Paese ma, e in ciò sta la sua originalità ed attualità, raggiungere qualsiasi lettore in qualunque epoca e nazione, un lettore che è ormai "cittadino del mondo". Sarà un successo editoriale: numerose le ristampe, migliaia le copie vendute, tantissime le lettrici ed anche i lettori.
The good customs, Baroness Gina Sobrero called M??ntea, first published in Turin from 1897, is published in its fourth Streglio and latest edition a few months after the death of its author (Milan, Fr.lli Treves, 1912). The new edition of the notable additions and Sobrero will enrich it will review drafts in the last days of his life. Brilliant journalist and acute, anything but smiling, daring and exotic as the name they chose Mant??a (from Greek divination, which refers to I guess), a true journalist never loses sight of his real goal: not just conquer and engage the audience of his time and his country but, and therein lies its originality and relevance, reach any player in any era and nation , a reader who is now "world citizen". It will be a success: many reprints, thousands sold copies, a large number of readers and the readers.

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Le buone usanze. Gina Sobrero"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Le buone usanze. Gina Sobrero"