ricerca
avanzata

Infiniti amori

di Mapelli B. (cur.) Miceli A. (cur.) edito da Ediesse, 2014

  • Prezzo di Copertina: € 16,00
  • € 13,60
  • Risparmi il 15% (€ 2,40)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Infiniti amori: Quanti sono gli amori possibili? Tendenzialmente infiniti, come le soggettività. Le culture e i vissuti individuali sono molto diversi per gli amori tra donne e uomini, per donne che amano donne, per uomini che amano uomini, per le esperienze transessuali. E che dire dell'amore nei contesti spesso tragici delle migrazioni? Per le donne l'amore è stato - è ancora? - il centro della vita, il grande sogno imposto, la ricerca di senso nella cura dovuta all'uomo che avrebbe sancito il dominio maschile. Il femminismo ha svelato l'inganno, il recinto che l'amore ha significato per le donne, ritenendo che la libertà sessuale fosse garanzia di salvezza, ma ha trascurato la straordinaria ambivalenza che appartiene alla narrazione femminile dell'amore. D'altra parte il discorso amoroso maschile è stato rivoluzionato dal movimento delle donne, accanto a quello antiautoritario e al movimento lgbt. Nel cambiamento dei desideri, dell'immaginario sessuale e dei sentimenti che costruiscono l'amore, gli uomini possono vivere nuove relazioni al di fuori di quel copione che sta franando, che prevedeva l'uomo come unico soggetto desiderante (peraltro di un desiderio prescritto) e la donna come oggetto di quel desiderio. Ci sembra quindi necessaria e possibile l'invenzione di un nuovo discorso d'amore. Ne scrivono, oltre a Barbara Mapelli e Alessio Miceli, Lea Melandri, Maria Grazia Manfredonia, Laura Menin, Andrea Pini, Isabella Peretti, Porpora Marcasciano.
How many possible loves? Basically, as the subjectivity. Cultures and individual experiences are very different to the love between women and men, for women who love women, for men who like men, transsexuals experience. And what about the often tragic love in the contexts of migration? For women love was-still is? -the center of life, the big dream, the search for meaning in due care to the man who would sanction the male dominance. Feminism has revealed the deception, the fence that love meant for women, in the belief that sexual freedom was a guarantee of salvation, but has ignored the tremendous ambivalence that belongs to the female narrative of love. On the other hand the amorous male discourse has been revolutionized by the women's movement, alongside the anti-authoritarian and lgbt movement. In the change of desires, sexual imagery and feelings that build love, men can experience new relationships outside of that script that is crumbling, which provided the sole man desiring subject (which is a prescribed desire) and the woman as the object of that desire. It therefore seems necessary and possible the invention of a new discourse of love. Write, in addition to Barbara Maccallum and Alessio Miceli, Lea Melandri, Maria Grazia Manfredonia, Laura Menin, Andrea Pini, Isabella Peretti, purple Marcasciano.

Promozione Il libro "Infiniti amori" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Infiniti amori"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Infiniti amori"