ricerca
avanzata

L'uomo bianco

di Ezio Mauro edito da Feltrinelli, 2018

  • Prezzo di Copertina: € 15,00
  • € 12,75
  • Risparmi il 15% (€ 2,25)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

L'uomo bianco: Un’inchiesta sull’Italia di oggi, una riflessione radicalmente politica sulla mutazione culturale che sta travolgendo il Paese | Dove comincia e dove finisce, come cambia la normalità italiana? I malumori, tornatene al tuo Paese, i calci, i pugni, l’insofferenza: “Perché sei qui, negro di merda?”. Pensiamo di essere rimasti uguali a noi stessi, mentre stiamo diventando attori individuali di un cambiamento collettivo. È una scala privata, invisibile, che scendiamo passo dopo passo, fino all’intolleranza, finché qualcuno spara ai “negri”. E proprio in quel momento, se guardiamo chi impugna il fucile, vediamo materializzarsi l’uomo bianco, ciò che certamente noi siamo ma che non ci siamo mai accontentati di essere. Ma come è stato possibile regredire fino alla nostra identità biologica? Perché, abituati a dare la colpa di ogni cosa alla politica, non siamo neppure in grado di cogliere in questo rancore diffuso la sconfitta nostra, della cosiddetta società civile? Sono le domande a cui Ezio Mauro prova a rispondere in queste pagine che scavano fino all’osso della mutazione in atto e ci lasciano nudi e sgomenti davanti alla fragilità del costume collettivo. Una riflessione impeccabile sulle contraddizioni della democrazia italiana e di una politica azzerata che non sa trovare soluzioni né per la sicurezza degli uni né per la disperazione degli altri, nutrendo e nutrendosi di paura e rabbia. Per scendere nell’inferno di questa trasformazione, Mauro si fa guidare e ci guida attraverso la più simbolica storia dell’Italia recente, che ha diviso il prima dal dopo: a Macerata, il 3 febbraio 2018, Luca Traini impugna una pistola e spara a caso contro tutte le persone di colore che incontra. È un gesto che non viene dal nulla ma, al contrario, si è avvalso di un clima di legittimazione strisciante, proprio di quel senso comune parallelo che si sta muovendo dentro di noi. Siamo sconfitti una volta per tutte quando il destino degli altri non ci interpella più: “Purché non qui da noi, finiscano dove vogliono, finiscano come possono, finiscano comunque. Purché finiscano”. Non era così, non lo permettevamo a noi stessi.
An investigation into the Italy of today, a reflection on cultural change policy radically engulfing the country | Where it begins and where it ends, as it changes the normal Italian? The ill-feeling, go back to your Country, kicks, fists, the impatience, "why are you here, nigger?". We were equal to ourselves while we're becoming individual actors a collective change. Is a private staircase, invisible, we go down step by step, up to intolerance, until someone shoot the "nigger". And just at that moment, if we look at who holds the gun, let's materialize the white man, what surely we are but we haven't stuck to be. But how could regress to our biological identity? Why, accustomed to blaming everything in politics, we are not even able to grasp this resentment spread our defeat, of so-called civil society? These are the questions that Ezio Mauro tries to answer on these pages that burrow down to the bone of the mutation in place and leave us naked and dismayed before the fragility of collective costume. Flawless reflection on contradictions of Italian democracy and a policy of zero who can't find solutions or for the safety of some nor despair of others, nurturing and nourishing of fear and anger. To descend into the hell of this transformation, Mauro do you ride and walks us through more symbolic history of Italy recently, which divided the first from 3 February 2018, after: a Macerata, Luca Traini wields a gun and shoot at random against all persons of color meet. It is a gesture that doesn't come from nowhere but on the contrary, has made use of a climate of creeping legitimization of the common sense parallel that is moving within us. We're beaten once and for all when the fate of the others challenges us more: "as long as we don't end up where they want, end up as they can end up anyway. As long as they end up ". Was it not so, we allowed him to ourselves.

Promozione Il libro "L'uomo bianco" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'uomo bianco"

Dello stesso autore: Mauro Ezio

-15%

L'uomo bianco letto da Ezio Mauro. Audiolibro. CD Audio formato MP3  di Mauro Ezio
L'uomo bianco letto da Ezio Mauro. Audiolibro. CD Audio formato MP3
libro di Mauro Ezio 
edizioni Emons Edizioni collana Saggi;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 15,90
€ 13,52

-15%

L'anno del ferro e del fuoco. Cronache di una rivoluzione libro di Mauro Ezio
L'anno del ferro e del fuoco. Cronache di una rivoluzione
libro di Mauro Ezio 
edizioni Feltrinelli collana Universale economica;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 10,00
€ 8,50

-15%

L'anno del ferro e del fuoco. Cronache di una rivoluzione libro di Mauro Ezio
L'anno del ferro e del fuoco. Cronache di una rivoluzione
libro di Mauro Ezio 
edizioni Feltrinelli collana Fuochi;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 18,00
€ 15,30

-15%

L'anno del ferro e del fuoco. Cronache di una rivoluzione letto da Ezio Mauro. Audiolibro. CD Audio formato MP3  di Mauro Ezio
L'anno del ferro e del fuoco. Cronache di una rivoluzione letto da Ezio Mauro. Audiolibro. CD Audio formato MP3
libro di Mauro Ezio 
edizioni Emons Edizioni collana Saggi;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 16,90
€ 14,37
Anime prigioniere. Cronache dal muro di Berlino libro di Mauro Ezio
Anime prigioniere. Cronache dal muro di Berlino
libro di Mauro Ezio 
edizioni Feltrinelli collana Fuochi;
in pubblicazione
€ 18,00
L'uomo bianco libro di Mauro Ezio
L'uomo bianco
libro di Mauro Ezio 
edizioni Feltrinelli collana Universale economica. Saggi;
in pubblicazione
€ 9,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

L'origine degli altri libro di Morrison Toni
L'origine degli altri
libro di Morrison Toni 
edizioni Frassinelli
consegna in 24 ore
€ 15,90
€ 13,52

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'uomo bianco"