ricerca
avanzata

Phil Frost. Ediz. italiana e inglese

di McCormick C. (cur.) (cur.) Pusshead edito da Damiani, 2007

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Phil Frost. Ediz. italiana e inglese: Durante gli anni '90 Phil Frost ha elaborato un'arte immediatamente riconoscibile fra le strade di New York, ricoprendo muri e materiali di recupero - vecchie ante di porte, tavole e object trouvé - con una texture bianca che fonde insieme primitivismo, graffiti, street art e design grafico. Seguendo questa traccia di straordinario impatto visivo, che ricorda i linguaggi pittorici australiani e hawaiani, Frost ricostruisce l'evoluzione di una cifra grafica ricca di sigle, simboli e loghi stilizzati che conferiscono alle opere di questo artista autodidatta il carattere primordiale dei manufatti tribali. Se è vero - afferma Phil Frost - che "ogni individuo possiede una propria espressività primitiva", la sua azione artistica consiste nel "tatuare" il maggior numero possibile di superfici e oggetti, siano essi una vecchia mazza da baseball o la pelle di una ragazza. Dopo essersi abbondantemente esercitato in strada, guadagnandosi notorietà fra le comunità musicali e quelle di skateboarder, Frost ha confermato la sua popolarità nel 1995 grazie a un documentario a lui dedicato dalla PBS che gli è valso l'ingresso nel circuito delle gallerie e dei musei.
In the years ' 90 Phil Frost has developed an instantly recognisable art in the streets of New York, covering walls and reclaimed materials-old doors-doors, boards and object trouv??-white with a texture that blends Primitivism, graffiti, street art and graphic design. Following this track of extraordinary Visual impact, which is reminiscent of the pictorial languages Australians and Hawaiians, Frost reconstructs the evolution of a digit stylized logos, symbols, and abbreviations rich graphics that give the works of this artist self-taught primordial character of tribal artefacts. If it is true, says Phil Frost-that "every individual has its own primitive expressivity", his artistic action is to "tattooing" the greatest possible number of surfaces and objects, whether an old baseball bat or the skin of a girl. After getting thoroughly practiced way, gaining notoriety among the musical community and those of skateboarders, Frost confirmed its popularity in 1995 thanks to a documentary dedicated to him by PBS that earned him entry into the circuit of galleries and museums.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Phil Frost. Ediz. italiana e inglese"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Phil Frost. Ediz. italiana e inglese"