ricerca
avanzata

Quando la lingua del Signore è di un genere diverso. «Femminismo» e religione nella letteratura inglese tra XVII e XVIII secolo

di Melchiorre Sonia M. edito da Sette Città, 2013

  • € 10,00
  • A causa dei costi di spedizione richiesti dall'editore/fornitore
    siamo costretti ad aumentare di € 5,00 il costo del prodotto

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Quando la lingua del Signore è di un genere diverso. «Femminismo» e religione nella letteratura inglese tra XVII e XVIII secolo: In cosa consiste una rivoluzione culturale?Le opere delle scrittrici presentate in questo volume - Mary Astell, Catherine Talbot, Hester Mulso Chapone e Sarah Robinson Scott - qui tradotte, in parte, per la prima volta in italiano, rispondono ad entrambe le domande: nulla può essere più rivoluzionario di ciò che viene proposto dall'interno di un sistema con il fine di modificarne la struttura profonda. Esse dimostrano quanto, pur nella condizione di sub-alter(n)ità di cui le donne sono sempre state oggetto nella storia dell'umanità, il loro contributo sia stato determinante per una futura definizione del ruolo della figura femminile in seno alla società. Astell e le sue "figlie" a lungo trascurate dalla critica femminista, poiché considerate eccessivamente conservatrici, vengono oggi finalmente presentate come degne di considerazione per una più approfondita analisi della letteratura femminile e della storia delle donne.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Quando la lingua del Signore è di un genere diverso. «Femminismo» e religione nella letteratura inglese tra XVII e XVIII secolo"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Quando la lingua del Signore è di un genere diverso. «Femminismo» e religione nella letteratura inglese tra XVII e XVIII secolo"