ricerca
avanzata

Favuli morali

di Giovanni Meli Muscato Daidone C. (cur.) edito da CMD, 2013

Favuli morali: Le Favuli morali sono un'opera di Giovanni Meli, uno dei massimi rappresentanti della letteratura siciliana tra la fine del Settecento e l'inizio dell'Ottocento. In queste l'autore colpisce obiettivi di ordine politico, religioso ed ideologico, anche se la sua polemica sociale non va al di là di un filantropismo paternalistico contrario ad ogni soluzione radicale. Capace di raffigurare il mondo degli animali con estrema minuziosità, il poeta traduce in versi la realtà senza cadere in asprezze letterarie, né tanto meno in un gusto retorico. Va altresì notato che nelle Favuli morali il gusto arcadico delle precedenti opere è definitivamente superato a favore di un linguaggio più fresco ed originale, più nuovo, armonico e capace di entrare in contatto con un pubblico che non è soltanto aristocratico, ma anche borghese, e con dei lettori non solo di elevata, ma di media cultura.
The Favuli are an artwork of Giovanni Meli, one of the leading representatives of Sicilian literature between the late eighteenth and early nineteenth centuries. In these the author hits political, religious and ideological goals, although his social controversy does not go beyond a paternalistic philanthropy contrary to every radical solution. Capable of portraying the world of animals with extreme meticulousness, the poet translated in verses reality without falling into harshness, nor in a rhetorical literary taste. It should also be noted that in moral taste Arcadian Favuli of previous works is overcome in favor of a more fresh and original, newest, harmonious and able to connect with an audience that is not only aristocratic, but also bourgeois, and with readers not only high, but of media culture.

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Favuli morali"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Favuli morali"