ricerca
avanzata

Anima. Gli animali hanno l'anima nel nome. Storie e analogie tra l'uomo e gli animali da compagnia

di Micheli M. Concetta Mari P. (cur.) edito da Blu, 2009

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: Anima. Gli animali hanno l'anima nel nome. Storie e analogie tra l'uomo e gli animali da compagnia
  • AutoriMicheli M. Concetta Mari P. (cur.)
  • Editore: Blu
  • Data di Pubblicazione: 2009
  • Genere: scienze sociali
  • ArgomentoEtologia
  • Pagine: 144
  • Curatore: Mari P.
  • ISBN-10: 889018180X
  • ISBN-13:  9788890181801

 

Anima. Gli animali hanno l'anima nel nome. Storie e analogie tra l'uomo e gli animali da compagnia: Nel libro vengono evidenziate ricerche scientifiche, comportamenti, esperienze ed osservazioni, che mettono in stretta connessione e relazione le nostre esperienze cognitive con quelle dei nostri amici "a quattro zampe". La fase esplorativa è concentrata sulle esperienze cognitive degli animali, i diritti degli animali, la visione antropocentrica dell'umanità, le teorie sul "creato", la questione dell'esistenza o meno dell'anima, le riflessioni sulla morte e la possibilità che possa esistere l'aldilà, tanto per gli uomini quanto per gli animali. A completamento del percorso sono state inserite alcune testimonianze di fatti realmente accaduti. Una avventura riflessiva, condivisa dall'autrice anche con caro amico Padre Gesuita Giovanni Martinetti, finalizzata a considerare gli animali "parte del creato". Nel libro, curato dalla giornalista Patrizia Mari, lo psicologo Paolo Andriotto - curatore della prefazione - invita ad una lettura critica con l'auspici che possa essere di stimolo per una riflessione tra "uomini e animali". Negli appunti antropologici a cura di Maura Lepri si sottolinea l'atavico rapporto tra uomo e animale ed il senso polisemico dei loro destini incrociati.
In the book highlights scientific research, behaviors, experiences and observations, that put in close connection and connection with our cognitive experiences with those of our friends "on all fours". The exploratory phase is focused on cognitive experiences of animals, animal rights, the anthropocentric view of humanity, the theories behind "created", the question of whether or not the soul, reflections on death and the possibility that there may be the afterlife, as much for men as for animals. To complete the course were inserted some testimonials from actual events. A reflexive adventure, shared by the author with close friend Jesuit father John jacks, aimed to consider animals "part of creation". In the book, edited by the journalist Ricardo Maciel, the psychologist Paul Abdo-curator of the preface-calls for a critical reading with the wishes which can be a stimulus for reflection between men and animals. " Anthropological Clipboard by Maura Hares underlines the ancestral relationship between man and animal, and the meaning of polysemous their destinies.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Anima. Gli animali hanno l'anima nel nome. Storie e analogie tra l'uomo e gli animali da compagnia"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Anima. Gli animali hanno l'anima nel nome. Storie e analogie tra l'uomo e gli animali da compagnia"