ricerca
avanzata
    1. Libreria
    2.  > 
    3. Libri
    4.  > 
    5. Politica
    6.  > 
    7. Geopolitica
    8.  > 
    9. Assedio all'Occidente. Leader, strategie e pericoli della seconda guerra fredda

Assedio all'Occidente. Leader, strategie e pericoli della seconda guerra fredda

di Maurizio Molinari edito da La nave di Teseo, 2019

  • Prezzo di Copertina: € 18,00
  • € 15,30
  • Risparmi il 15% (€ 2,70)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Assedio all'Occidente. Leader, strategie e pericoli della seconda guerra fredda: La seconda guerra fredda vede dittature e regimi assediare i paesi democratici: l'epicentro dello scontro è l'Europa, le armi preferite sono ingerenze politiche e ricatti strategici, i duelli più duri avvengono nel cyberspazio, e l'Italia è uno dei più vivaci campi di battaglia. Neanche il papa è indenne da quanto sta avvenendo. La Russia di Putin e la Cina di Xi vogliono trasformare l'Europa in un terreno di conquiste, politiche ed economiche, al fine di far implodere NATO e UE, allontanando quanto più possibile gli Stati Uniti dai loro alleati. Gli interventi russi in Georgia e Crimea, le imponenti infrastrutture cinesi a cavallo dell'Eurasia, il mosaico di sovranisti e populisti sul Vecchio Continente descrivono i contorni della sfida più temibile e pericolosa che le democrazie si trovano ad affrontare dalla caduta del Muro di Berlino, avvenuta esattamente trent'anni fa. Sulle rovine della globalizzazione, la seconda guerra fredda ha colto di sorpresa l'Occidente: è radicalmente diversa dalla prima perché gli attori principali non sono più due ma molteplici, le armi più temibili non sono più nucleari ma digitali e gli scontri ad alto rischio non sono frontali bensì asimmetrici. Ma in palio c'è, oggi come allora, la sopravvivenza delle democrazie chiamate a reagire non solo dotandosi di nuovi sistemi di sicurezza contro gli avversari e di alleanze più flessibili, ma soprattutto di un arsenale di diritti capace di restituire vitalità ed energia al legame fra i loro cittadini e le istituzioni dell'Occidente. La seconda guerra fredda non ha ancora una data di inizio ufficial
The Second Cold War sees dictatorships and regimes besiege democratic countries: the epicentre of the conflict is Europe, the preferred weapons are political interference and strategic blackmail, the toughest duels take place in cyberspace, and Italy is one of the most lively camps of Battle. The pope is not undepended either. Putin's Russia and Xi's China want to turn Europe into a land of conquest, political and economic, in order to implode NATO and the EU, driving the United States away from its allies as much as possible. Russian interventions in Georgia and Crimea, China's massive infrastructure straddling Eurasia, the patchwork of sovereignists and populists on the Old Continent describe the contours of the most fearsome and dangerous challenge facing democracies from the fall of the Berlin Wall, which took place exactly thirty years ago. On the ruins of globalisation, the Second Cold War took the West by surprise: it is radically different from the first because the main actors are no longer two but multiple, the most fearsome weapons are no longer nuclear but digital and the high-level clashes are not frontal but asymmetrical. But at stake is, today as then, the survival of democracies called to react not only by equipping themselves with new security systems against adversaries and more flexible alliances, but above all an arsenal of rights capable of restoring vitality and energy to the connection between their citizens and the institutions of the West. The Second Cold War does not yet have an official start date

Promozione Il libro "Assedio all'Occidente. Leader, strategie e pericoli della seconda guerra fredda" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Assedio all'Occidente. Leader, strategie e pericoli della seconda guerra fredda"

Dello stesso autore: Molinari Maurizio

-15%

Jihad. Guerra all'Occidente libro di Molinari Maurizio
Jihad. Guerra all'Occidente
libro di Molinari Maurizio 
edizioni Rizzoli collana Saggi italiani;
€ 18,00
€ 15,30

-15%

Il Califfato del terrore. Perché lo Stato islamico minaccia l'Occidente libro di Molinari Maurizio
Il Califfato del terrore. Perché lo Stato islamico minaccia l'Occidente
libro di Molinari Maurizio 
edizioni Rizzoli collana Saggi italiani;
€ 17,00
€ 14,45

-15%

L'aquila e la farfalla. Perché il XXI secolo sarà ancora americano libro di Molinari Maurizio
L'aquila e la farfalla. Perché il XXI secolo sarà ancora americano
libro di Molinari Maurizio 
edizioni Rizzoli collana Saggi italiani;
€ 18,00
€ 15,30

-15%

Perché è successo qui. Viaggio all'origine del populismo italiano che scuote l'Europa libro di Molinari Maurizio
Perché è successo qui. Viaggio all'origine del populismo italiano che scuote l'Europa
libro di Molinari Maurizio 
edizioni La nave di Teseo collana I fari;
€ 17,00
€ 14,45

-15%

Il ritorno delle tribù. La sfida dei nuovi clan all'ordine mondiale libro di Molinari Maurizio
Il ritorno delle tribù. La sfida dei nuovi clan all'ordine mondiale
libro di Molinari Maurizio 
edizioni Rizzoli
€ 19,00
€ 16,15

-25%

Il Califfato del terrore. Perché lo Stato islamico minaccia l'Occidente libro di Molinari Maurizio
Il Califfato del terrore. Perché lo Stato islamico minaccia l'Occidente
libro di Molinari Maurizio 
edizioni BUR Biblioteca Univ. Rizzoli collana Best BUR;
€ 12,00
€ 9,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Assedio all'Occidente. Leader, strategie e pericoli della seconda guerra fredda"