ricerca
avanzata

Tra Fiandre e Italia: Rubens 1600-1608. Regesto biografico-critico

di Raffaella Morselli edito da Viella, 2019

  • Prezzo di Copertina: € 55,00
  • € 46,75
  • Risparmi il 15% (€ 8,25)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Tra Fiandre e Italia: Rubens 1600-1608. Regesto biografico-critico: Gli anni che Rubens trascorse in Italia dal luglio del 1600 all'ottobre del 1608 sono attestati da più di 200 documenti, oggi dispersi in 16 archivi diversi, suddivisi tipologicamente in lettere, contratti e fonti letterarie a lui coeve. Tale documentazione, ritrovata, trascritta e soprattutto tradotta in lingue differenti a partire dalla seconda metà dell'800 fino ai giorni nostri, non è mai stata sistematizzata nella sua complessità cronologica e di intreccio. Il pittore teneva una fitta corrispondenza con il fratello Philip e con gli amici fiamminghi, con quelli italiani, con gli spagnoli e con chiunque venisse in contatto con la sua empatica personalità. Gli anni italiani furono per Rubens una scacchiera su cui giocare con lealtà e furbizia, con un occhio alla pittura e all'antico e un altro all'economia più spicciola. Il pittore leggeva e scriveva in fiammingo, in latino, in greco, in italiano, in spagnolo e manteneva stretti legami sia con la sua terra sia con le persone più influenti che incontrava nel suo peregrinare, in quegli anni, tra Venezia, Mantova, Firenze, Roma, Padova, Genova, Valladolid e Madrid.
The years that Rubens spent in Italy from July of 1600 to October of 1608 are attested by more than 200 documents, now dispersed in 16 different archives, divided typologically into letters, contracts and literary sources to him coeve. This documentation, found, transcribed and above all translated into different languages from the second half of the 800 to the present day, has never been systematized in its chronological complexity and interweaving. The painter had a close correspondence with his brother Philip and with his Flemish friends, with the Italians, with the Spaniards and with whoever came in contact with his empathic personality. The Italian years were for Rubens a chessboard on which to play with loyalty and cunning, with an eye to painting and to the old and another to the economy more petty. The painter Read and wrote in Flemish, Latin, Greek, Italian, Spanish and maintained close ties with both his land and the most influential people he met in his wanderage, in those years, between Venice, Mantua, Florence, Rome, Padua, Genoa , Valladolid and Madrid.

Promozione Il libro "Tra Fiandre e Italia: Rubens 1600-1608. Regesto biografico-critico" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Tra Fiandre e Italia: Rubens 1600-1608. Regesto biografico-critico"

Dello stesso autore: Morselli Raffaella
L'arte per l'arte. Patrimonio d'Abruzzo restituito dalla fondazione Venanzo Crocetti. Ediz. a colori libro di Morselli Raffaella
L'arte per l'arte. Patrimonio d'Abruzzo restituito dalla fondazione Venanzo Crocetti. Ediz. a colori
libro di Morselli Raffaella 
edizioni Campisano Editore collana Storia dell'arte;
€ 50,00
Il flavo delle stelle. Una sera di giugno dell'anno 1623 alla corte dei Gonzaga libro di Morselli Raffaella
Il flavo delle stelle. Una sera di giugno dell'anno 1623 alla corte dei Gonzaga
libro di Morselli Raffaella 
edizioni Tre Lune collana Saturnini;
€ 12,39
Repertorio per lo studio del collezionismo bolognese del Seicento libro di Morselli Raffaella
Repertorio per lo studio del collezionismo bolognese del Seicento
libro di Morselli Raffaella 
edizioni Pàtron
€ 35,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Tra Fiandre e Italia: Rubens 1600-1608. Regesto biografico-critico"