ricerca
avanzata

Il razzismo in Europa. Dalle origini all'olocausto

di Mosse George L. edito da Laterza, 2007

  • Prezzo di Copertina: € 13,00
  • € 12,35
  • Risparmi il 5% (€ 0,65)

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: Il razzismo in Europa. Dalle origini all'olocausto
  • AutoreMosse George L.
  • Editore: Laterza
  • Collana: Economica Laterza , Nr. 299
  • Edizione: 7°
  • Data di Pubblicazione: 2007
  • Genere: scienza politica
  • ArgomentoRazzismo
  • Pagine: XI-287
  • Traduttore: De Felice L.
  • Peso gr: 281
  • Dimensioni mm: 212 x 142 x 17
  • ISBN-10: 8842054011
  • ISBN-13:  9788842054016

 

La suddivisione delle popolazioni della Terra in razze gerarchizzata tra loro era un elemento scontato per l’antropologia del tempo. Il punto di svolta vero e proprio però va collocato in corrispondenza dell’invasione dell’Etiopia: in quegli anni infatti l’importanza del fattore razziale nella definizione dell’identità fascista e italiana divenne un elemento strategico nella politica del regime e provocò una legislazione gerarchizzante e separatista nelle colonie e il varo di una campagna di discriminazione antisemita nel territorio nazionale. Dal 1938 quindi si moltiplicarono gli spazi di propaganda ed educazione razzista all’interno della scuola e il tema della razza divenne un elemento immancabile. Innumerevoli conferenze, mostre locali, concorsi a tema razzista pervadevano quotidianamente con la visione del mondo razzista del regime l’immaginario di studenti e docenti. Una raccolta di carteggi relativi a una Mostra della razza che doveva svolgersi nel Natale di Roma del 1940 permette di affermare che si andava sviluppando uno zelo che coinvolgeva molti insegnanti e che comunque tutte le discipline furono influenzate dalla campagna razzista. Tra gli interventi più capillari di indottrinamento imposti dal ministero vi fu certamente la stampa e la diffusione della Secondo libro del fascista, una pubblicazione organizzata in domande e risposte interamente dedicata al corso razzista del regime. Si trattava di un testo presentato come non obbligatorio ma la cui diffusione veniva costantemente e puntualmente controllata.

Recensione Unilibro a cura di Seby

Promozione Il libro "Il razzismo in Europa. Dalle origini all'olocausto" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il razzismo in Europa. Dalle origini all'olocausto"

Dello stesso autore: Mosse George L.

-5%

Le origini culturali del Terzo Reich libro di Mosse George L.
Le origini culturali del Terzo Reich
libro di Mosse George L. 
edizioni Il Saggiatore collana La cultura;
€ 21,00
€ 19,95

-5%

La nazionalizzazione delle masse. Simbolismo politico e movimenti di massa in Germania (1815-1933) libro di Mosse George L.
La nazionalizzazione delle masse. Simbolismo politico e movimenti di massa in Germania (1815-1933)
libro di Mosse George L. 
edizioni Il Mulino collana Storica paperbacks;
€ 14,00
€ 13,30

-5%

Le guerre mondiali. Dalla tragedia al mito dei caduti libro di Mosse George L.
Le guerre mondiali. Dalla tragedia al mito dei caduti
libro di Mosse George L. 
edizioni Laterza collana Economica Laterza;
€ 13,00
€ 12,35

-5%

Sessualità e nazionalismo. Mentalità borghese e rispettabilità libro di Mosse George L.
Sessualità e nazionalismo. Mentalità borghese e rispettabilità
libro di Mosse George L. 
edizioni Laterza collana Economica Laterza;
€ 13,00
€ 12,35
La nazionalizzazione delle masse. Simbolismo politico e movimenti di massa in Germania (1815-1933) libro di Mosse George L.
La nazionalizzazione delle masse. Simbolismo politico e movimenti di massa in Germania (1815-1933)
libro di Mosse George L. 
edizioni Il Mulino collana Intersezioni;
€ 15,49
Le origini culturali del Terzo Reich libro di Mosse George L.
Le origini culturali del Terzo Reich
libro di Mosse George L. 
edizioni Il Saggiatore collana Saggi. Tascabili;
€ 15,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti
L'uomo e le masse nelle ideologie nazionaliste libro di Mosse George L.
L'uomo e le masse nelle ideologie nazionaliste
libro di Mosse George L. 
edizioni Laterza collana Economica Laterza;
€ 9,00
Hitler. Appunti per una spiegazione libro di Haffner Sebastian
Hitler. Appunti per una spiegazione
libro di Haffner Sebastian 
edizioni Garzanti collana Saggi;
€ 12,50

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il razzismo in Europa. Dalle origini all'olocausto"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Il razzismo in Europa. Dalle origini all'olocausto"
,
3

La suddivisione delle popolazioni della Terra in razze gerarchizzata tra loro era un elemento scontato per l’antropologia del tempo. Il punto di svolta vero e proprio però va collocato in corrispondenza dell’invasione dell’Etiopia: in quegli anni infatti l’importanza del fattore razziale nella definizione dell’identità fascista e italiana divenne un elemento strategico nella politica del regime e provocò una legislazione gerarchizzante e separatista nelle colonie e il varo di una campagna di discriminazione antisemita nel territorio nazionale. Dal 1938 quindi si moltiplicarono gli spazi di propaganda ed educazione razzista all’interno della scuola e il tema della razza divenne un elemento immancabile. Innumerevoli conferenze, mostre locali, concorsi a tema razzista pervadevano quotidianamente con la visione del mondo razzista del regime l’immaginario di studenti e docenti. Una raccolta di carteggi relativi a una Mostra della razza che doveva svolgersi nel Natale di Roma del 1940 permette di affermare che si andava sviluppando uno zelo che coinvolgeva molti insegnanti e che comunque tutte le discipline furono influenzate dalla campagna razzista. Tra gli interventi più capillari di indottrinamento imposti dal ministero vi fu certamente la stampa e la diffusione della Secondo libro del fascista, una pubblicazione organizzata in domande e risposte interamente dedicata al corso razzista del regime. Si trattava di un testo presentato come non obbligatorio ma la cui diffusione veniva costantemente e puntualmente controllata.

"Il razzismo in Europa. Dalle origini all'olocausto"
IL RAZZISMO IN EUROPA
,
5

La storia del razzismo, dalle origini allo sterminio nazista, le cui radici vengono individuate dall'autore nell'ambiente culturale illuministico. Nel volume si afferma che il razzismo è un'ideologia articolata alimentata dalle conquiste scientifiche del XVIII e XIX secolo, che si è intrecciata con tutti i movimenti politici.