ricerca
avanzata

Il mio Dante di Roberto Benigni. Apiro (18 ottobre 2015)

di Musarra F. (cur.) Ramazzotti P. (cur.) Sparapani N. (cur.) edito da Cesati, 2017

  • Prezzo di Copertina: € 14,00
  • € 13,30
  • Risparmi il 5% (€ 0,70)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Il mio Dante di Roberto Benigni. Apiro (18 ottobre 2015): "È stato scritto (e detto) che il successo delle letture dantesche di Benigni è dovuto alle sue qualità di attore e di comico. A mio avviso è un'affermazione 'riduttiva', che va corretta. La questione è più complessa e merita studi specifici e non generalizzanti; quanto segue non è che un modesto contributo in tale direzione, verso una prima analisi del comico e l'ironico nelle sue letture dantesche. Premetto che importante in proposito è, a mio avviso, oltre al suo insistere sull'attualità della Commedia e al suo collegarla al presente, anche il suo parlare con chiarezza degli errori più frequenti che si fanno nel leggerla. A tali problematiche farò qualche accenno, limitandomi in questo mio saggio a definire i tratti distintivi e predominanti del comico di Benigni e, ad esso connesso, dell'ironico." (Franco Musarra)
"It was written (and said) that the success of Dantesque readings of Benigni is due to its quality as an actor and comedian. I think it's a statement that's reductive must be corrected. The issue is more complex and deserves specific studies and not generalizing; the following is but a modest contribution in that direction, toward an initial analysis of the comic and ironic in his reading of Dante. Let me start by saying that it is important, in my view, in addition to its insistence on the comedy news and connect it to the present, also his talk with clarity of the most frequent errors that are done in reading it. These issues I'll do some hint, limiting myself in my essay to define the distinctive features and comic actor Benigni and predominant, connected to it, of ironic. " (Frank Musarra)

Promozione Il libro "Il mio Dante di Roberto Benigni. Apiro (18 ottobre 2015)" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il mio Dante di Roberto Benigni. Apiro (18 ottobre 2015)"

Dello stesso autore: Musarra F. (cur.); Ramazzotti P. (cur.); Sparapani N. (cur.)

-5%

Il mio Dante di Roberto Benigni. Apiro (18 ottobre 2015) libro di Musarra F. (cur.) Ramazzotti P. (cur.) Sparapani N. (cur.)
Il mio Dante di Roberto Benigni. Apiro (18 ottobre 2015)
libro di Musarra F. (cur.)  Ramazzotti P. (cur.)  Sparapani N. (cur.) 
edizioni Einaudi collana Super ET;
€ 10,50
€ 9,98
Il mio Dante di Roberto Benigni. Apiro (18 ottobre 2015) libro di Musarra F. (cur.) Ramazzotti P. (cur.) Sparapani N. (cur.)
Il mio Dante di Roberto Benigni. Apiro (18 ottobre 2015)
libro di Musarra F. (cur.)  Ramazzotti P. (cur.)  Sparapani N. (cur.) 
edizioni Einaudi collana Einaudi. Stile libero big;
€ 16,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Il tiranno della scena. Registi e attori nel teatro del Novecento libro di Todarello Nazzareno Luigi
Il tiranno della scena. Registi e attori nel teatro del Novecento
libro di Todarello Nazzareno Luigi 
edizioni Latorre collana Strumenti;
disponibilità immediata
€ 23,90
Paolo Poli e Lele Luzzati. Il Novecento è il secolo nostro libro di Romiti Marina
Paolo Poli e Lele Luzzati. Il Novecento è il secolo nostro
libro di Romiti Marina 
edizioni Maschietto Editore
disponibilità immediata
€ 29,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il mio Dante di Roberto Benigni. Apiro (18 ottobre 2015)"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Il mio Dante di Roberto Benigni. Apiro (18 ottobre 2015)"
Dante si rivolta nella tomba...
acquacontrocorrente, 2011-09-29
1

L’operazione di mercato di Benigni basata sulla Commedia ha fatto uso di ogni mezzo, anche del prestigio editoriale (che però a mio avviso si va appannando) delle Edizioni Einaudi. "Il mio Dante" mi sembra un bluff, come tutta la messinscena del Tutto Dante, in cui l’istrione toscano è stato spacciato per sommo uomo di cultura, superbo dantista, ineguagliabile divulgatore di conoscenza. Non è difficile dimostrare esattamente il contrario, con un minimo di vera preparazione e la Divina Commedia alla mano. Per quanto riguarda il volume in questione posso dire che chiunque è capace di ripubblicare Dante (ben più di metà libro è occupato dalle terzine dantesche, prima citate, poi interamente riportate, senza note) e la parte restante del libro non è che la trascrizione dei momenti ritenuti migliori degli spettacoli nelle piazze, nei teatri, in tv, corretta da qualcuno che conosce l’Italiano un po’ meglio di Benigni. Per quello che concerne la prefazione non mi pare che Umberto Eco si sbilanci più di tanto nell’elogiare l’amico, di cui rileva le letture colte (ma questo lascia perplessi, dati gli svarioni frequenti nelle performance dal vivo) e le lauree a titolo di "onore" (lauree "honoris causae", si legge nelle scritto di Eco invece del corretto "honoris causa"... Chi va con lo zoppo...?). Il giudizio non può che essere, in definitiva, pessimo.