ricerca
avanzata

Compagno Darwin. L'evoluzione è di destra o di sinistra?

di Nicola Nosengo Daniela Cipolloni edito da Sironi, 2009

  • Prezzo di Copertina: € 16,00
  • € 13,60
  • Risparmi il 15% (€ 2,40)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Compagno Darwin. L'evoluzione è di destra o di sinistra?: Come si spiega che nei Paesi occidentali (Italia compresa) l'evoluzionismo sia diventato terreno di scontro politico tra destra e sinistra? Che c'entra Darwin con la politica? In realtà, dicono gli autori, questo è stato il suo destino da sempre, fin da prima della pubblicazione di "L'origine delle specie". Da allora la polemica non si è mai estinta. Dai comunisti ai liberali, dalle chiese ai tribunali, dal creazionismo americano a quello di matrice islamica, "Compagno Darwin" ricostruisce l'accoglienza del darwinismo in politica, mostrando che il naturalista con la barba è buono o cattivo a seconda di chi osserva e di cosa viene osservato attraverso le lenti della sua teoria. Da destra e da sinistra, l'evoluzionismo darwiniano è stato sposato per giustificare - non senza forzature - questa o quella posizione, salvo poi essere attaccato quando risultava scomodo. Lesa maestà nei confronti della scienza? Gli autori credono di no: in parte anche i ricercatori hanno un atteggiamento oscillante; e occuparsi del posto dell'uomo nel mondo, proprio come ha fatto Darwin, è l'essenza stessa della politica. Se si lamenta la distanza tra scienza e cittadini, lo spettacolo di una teoria scientifica che entra prepotentemente nel dibattito pubblico andrebbe guardato con interesse e casomai con sollievo, non temuto.
How do you explain that in Western countries (including Italy) evolution has become a political battleground between left and right? What about Darwin with politics? In fact, the authors say, this was his fate forever, since before the publication of "the origin of species". Since then the controversy has never died out. From Communists to Liberals, from churches to the courts, from American to Islamic creationism, "Darwin Mate" reconstructs the reception of Darwinism in politics, showing the natural scientist with a beard is good or bad depending on the observer and what is observed through the lens of his theory. From left and, Darwinian evolutionism was married to justify--not without force-this or that position, only to be attacked when it was inconvenient. L??se-majest?? against science? The authors believe that no: partly the researchers a swinging attitude; and take care of the place of man in the world, just as it did Darwin, is the very essence of politics. If he complains the distance between science and citizens, the spectacle of a scientific theory that enters forcefully into the public debate should be watched with interest and in case with relief, not feared.

Promozione Il libro "Compagno Darwin. L'evoluzione è di destra o di sinistra?" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Compagno Darwin. L'evoluzione è di destra o di sinistra?"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

La formula. Le leggi universali del successo libro di Barabási Albert-László
La formula. Le leggi universali del successo
libro di Barabási Albert-László 
edizioni Einaudi collana Saggi;
disponibilità immediata
€ 26,00
€ 22,10

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Compagno Darwin. L'evoluzione è di destra o di sinistra?"