ricerca
avanzata

La pulizia etnica della Palestina

di Ilan Pappe edito da Fazi, 2008

  • Prezzo di Copertina: € 19,00
  • € 16,15
  • Risparmi il 15% (€ 2,85)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La pulizia etnica della Palestina: Nel 1948 nacque lo Stato d'Israele. Ma nel 1948 ebbe luogo anche la Nakba ('catastrofe'), ovvero la cacciata di circa 250.000 palestinesi dalla loro terra. La vulgata israeliana ha sempre narrato che in quell'anno, allo scadere del Mandato britannico in Palestina, le Nazioni Unite avevano proposto di dividere la regione in due Stati: il movimento sionista era d'accordo, ma il mondo arabo si oppose; per questo, entrò in guerra con Israele e convinse i palestinesi ad abbandonare i territori - nonostante gli appelli dei leader ebrei a rimanere - pur di facilitare l'ingresso delle truppe arabe. La tragedia dei rifugiati palestinesi, di conseguenza, non sarebbe direttamente imputabile a Israele. Ilan Pappe, ricercatore appartenente alla corrente dei New Historians israeliani, ha studiato a lungo la documentazione (compresi gli archivi militari desecretati nel 1998) esistente su questo punto cruciale della storia del suo paese, giungendo a una visione chiara di quanto era accaduto nel '48 drammaticamente in contrasto con la versione tramandata dalla storiografia ufficiale: già negli anni Trenta, la leadership del futuro Stato d'Israele (in particolare sotto la dirczione del padre del sionismo, David Ben Gurion) aveva ideato e programmato in modo sistematico un piano di pulizia etnica della Palestina.
In 1948 the State of Israel was born. But also took place in 1948 the Nakba ("catastrophe"), which is the expulsion of about 250,000 Palestinians from their land. The Vulgate Israeli always narrated that in that year, at the end of the British mandate in Palestine, the United Nations had proposed to divide the region into two States: the Zionist movement was okay, but the Arab world opposed; for this, went to war with Israel, and persuaded the Palestinians to leave the Territories-despite appeals of Jewish leaders to stay-to facilitate the entry of Arab troops. The tragedy of the Palestinian refugees, therefore, would not be directly attributable to Israel. Ilan Pappe, a researcher from the current Israeli New Historians, has studied the documentation (including military archives released documents in 1998) that exists on this crucial point in the history of his country, and a clear vision of what had happened in ' 48 dramatically at odds with the version passed by the official historiography: already in the 1930s, the leadership of the future state of Israel (particularly in the turn of the father of Zionism , David Ben Gurion) had designed and programmed in a systematic manner a plan of ethnic cleansing of Palestine.

Promozione Il libro "La pulizia etnica della Palestina" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La pulizia etnica della Palestina"

Dello stesso autore: Pappe Ilan

-15%

Storia della Palestina moderna. Una terra, due popoli libro di Pappé Ilan
Storia della Palestina moderna. Una terra, due popoli
libro di Pappé Ilan 
edizioni Einaudi collana Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie;
€ 28,00
€ 23,80
Controcorrente. La lotta per la libertà accademica libro di Pappé Ilan
Controcorrente. La lotta per la libertà accademica
libro di Pappé Ilan 
edizioni Zambon Editore
€ 10,00
Storia della Palestina moderna. Una terra, due popoli libro di Pappe Ilan
Storia della Palestina moderna. Una terra, due popoli
libro di Pappe Ilan 
edizioni Einaudi collana Einaudi. Storia;
€ 25,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Storia della Palestina moderna. Una terra, due popoli libro di Pappe Ilan
Storia della Palestina moderna. Una terra, due popoli
libro di Pappe Ilan 
edizioni Einaudi collana Einaudi. Storia;
€ 25,00
Cagliostro libro di Dumas Alexandre
Cagliostro
libro di Dumas Alexandre 
edizioni Tullio Pironti collana Varia;
€ 18,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La pulizia etnica della Palestina"