ricerca
avanzata

Il ragazzo morto e le comete

di Goffredo Parise Perrella S. (cur.) edito da Adelphi, 2006

  • Prezzo di Copertina: € 18,00
  • € 17,10
  • Risparmi il 5% (€ 0,90)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Della narrativa neorealista: il dopogerra affamato; un mondo contadino di fatica e soprusi; la povertà della gente; la contrapposizione netta tra bianco e nero, buono e cattivo; una marcata predisposizione all’ansia, al dolore, al futuro negato. Della narrativa fantastica o lirica o sperimentale: il gusto per il paradosso; il tratto descrittivo grottesco; certe esagerazioni volutamente favolistiche; le turbolenze e gli squilibri compositivi; la stuttura narrativa scossa, di fatto in frantumi. Neorealimo digrossato e sperimentale, dunque, in "Il ragazzo morto e le comete", opera prima di Goffredo Parise. Si sente, ad un tempo, il clima partecipato ad una stagione e l’ansia di allontanarsi da essa. Non a caso Parise sembra adombrare la tematica della ragione umiliata, del corpo sfruttato al lavoro, del riscatto cercato ma, nel contempo, la libera dal determinismo causa-effetto che rende il neorealismo eccessivamente rigido, perciò puramente didattico. Così, in un ambiente descritto coi toni della messinscena dovuta (la campagna, gli stenti, i tentativi di giungere altrove) appaiono squarci percettivi improvvisi, inaspettati, furenti ed illogici, prodotti da una fantasia disturbata. Ne scrive Zanzotto che, dell’opera, "sono memorabili certe amare parole che risuonano, su una spiaggia nevosa, dette da un ectoplasma di ragazzo", "certe gloriose avventure mitico-epifaniche, piccole e sublimi ad un tempo", certa "compresenza imprevedibile del continuo e discontinuo, del composito, come in uno stellare caleidoscopio". Parole che il poeta dedica a ciò che ritiene un capolavoro (è tale va considerato, a maggior ragione perché è opera d’esordio): sono le parole opportune.

Recensione Unilibro a cura di Alex Toppi

Promozione Il libro "Il ragazzo morto e le comete" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il ragazzo morto e le comete"

Dello stesso autore: Parise Goffredo; Perrella S. (cur.)
Dobbiamo disobbedire libro di Parise Goffredo Perrella S. (cur.)
Dobbiamo disobbedire
libro di Parise Goffredo  Perrella S. (cur.) 
edizioni Adelphi collana Biblioteca minima;
€ 7,00

-5%

Quando la fantasia ballava il «boogie» libro di Parise Goffredo Perrella S. (cur.)
Quando la fantasia ballava il «boogie»
libro di Parise Goffredo  Perrella S. (cur.) 
edizioni Adelphi collana Biblioteca Adelphi;
€ 20,00
€ 19,00
Borghesia e altre voci escluse dai sillabari libro di Parise Goffredo Perrella S. (cur.)
Borghesia e altre voci escluse dai sillabari
libro di Parise Goffredo  Perrella S. (cur.) 
edizioni Via del Vento collana I quaderni di Via del Vento;
€ 4,00
Verba volant. Profezie civili di un anticonformista libro di Parise Goffredo Perrella S. (cur.)
Verba volant. Profezie civili di un anticonformista
libro di Parise Goffredo  Perrella S. (cur.) 
edizioni Liberal Libri collana Liberal sentieri;
€ 8,26
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-5%

Bugie e altri racconti morali libro di Coetzee J. M.
Bugie e altri racconti morali
libro di Coetzee J. M. 
edizioni Einaudi collana Supercoralli;
disponibilità immediata
€ 15,00
€ 14,25

-5%

La grande stagione libro di Ruggiero Paolo
La grande stagione
libro di Ruggiero Paolo 
edizioni Castelvecchi collana Narrativa;
disponibilità immediata
€ 19,50
€ 18,53

-5%

La simmetria dei desideri libro di Nevo Eshkol
La simmetria dei desideri
libro di Nevo Eshkol 
edizioni BEAT collana BEAT. Bestseller;
disponibilità immediata
€ 9,90
€ 9,41

-5%

Il gatto che aiutava a trovare nuovi amici libro di Wells Rachel
Il gatto che aiutava a trovare nuovi amici
libro di Wells Rachel 
edizioni Garzanti collana Narratori moderni;
disponibilità immediata
€ 16,90
€ 16,06

-5%

Incontro in Egitto libro di Lively Penelope
Incontro in Egitto
libro di Lively Penelope 
edizioni Guanda collana Narratori della Fenice;
disponibilità immediata
€ 18,50
€ 17,58

-5%

Il genio infelice. Il romanzo della vita di Antonio Ligabue libro di Vulpio Carlo
Il genio infelice. Il romanzo della vita di Antonio Ligabue
libro di Vulpio Carlo 
edizioni Chiarelettere collana Narrazioni;
disponibilità immediata
€ 17,60
€ 16,72

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il ragazzo morto e le comete"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Il ragazzo morto e le comete"
Memorabili parole amare
Alex Toppi, 2011-11-16
4

Della narrativa neorealista: il dopogerra affamato; un mondo contadino di fatica e soprusi; la povertà della gente; la contrapposizione netta tra bianco e nero, buono e cattivo; una marcata predisposizione all’ansia, al dolore, al futuro negato. Della narrativa fantastica o lirica o sperimentale: il gusto per il paradosso; il tratto descrittivo grottesco; certe esagerazioni volutamente favolistiche; le turbolenze e gli squilibri compositivi; la stuttura narrativa scossa, di fatto in frantumi. Neorealimo digrossato e sperimentale, dunque, in "Il ragazzo morto e le comete", opera prima di Goffredo Parise. Si sente, ad un tempo, il clima partecipato ad una stagione e l’ansia di allontanarsi da essa. Non a caso Parise sembra adombrare la tematica della ragione umiliata, del corpo sfruttato al lavoro, del riscatto cercato ma, nel contempo, la libera dal determinismo causa-effetto che rende il neorealismo eccessivamente rigido, perciò puramente didattico. Così, in un ambiente descritto coi toni della messinscena dovuta (la campagna, gli stenti, i tentativi di giungere altrove) appaiono squarci percettivi improvvisi, inaspettati, furenti ed illogici, prodotti da una fantasia disturbata. Ne scrive Zanzotto che, dell’opera, "sono memorabili certe amare parole che risuonano, su una spiaggia nevosa, dette da un ectoplasma di ragazzo", "certe gloriose avventure mitico-epifaniche, piccole e sublimi ad un tempo", certa "compresenza imprevedibile del continuo e discontinuo, del composito, come in uno stellare caleidoscopio". Parole che il poeta dedica a ciò che ritiene un capolavoro (è tale va considerato, a maggior ragione perché è opera d’esordio): sono le parole opportune.