ricerca
avanzata

L'Hotel a zero stelle. Inferni e paradisi di uno scrittore senza fissa dimora

di Tommaso Pincio edito da Laterza, 2011

  • Prezzo di Copertina: € 12,00
  • € 10,20
  • Risparmi il 15% (€ 1,80)

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: L'Hotel a zero stelle. Inferni e paradisi di uno scrittore senza fissa dimora
  • AutoreTommaso Pincio
  • Editore: Laterza
  • Collana: Contromano
  • Data di Pubblicazione: 14 Aprile '11
  • Genere: LETTERATURA ITALIANA: TESTI
  • Pagine: 228
  • Peso gr: 650
  • Dimensioni mm: 240 x 120 x 10
  • ISBN-10: 8842095524
  • ISBN-13:  9788842095521

 

Si parte con quello che sembra essere un pretesto, la passione dell’autore per gli alberghi, luoghi transitori e sospesi, e si finisce per rimanere immischiati in una serie di ricordi, personaggi e scrittori amati, andando a formare una sorta di volume auto-bio-saggistico. Quattro piani, tre stanze per ognuno, e una lista molto variegata di “ospiti”: Jack Kerouac, Graham Greene, Francis Scott Fitzgerald, Andy Warhol, Philip K. Dick, Franz Kafka, David Foster Wallace, Christopher Wool, William S. Burroughs, Pier Paolo Pasolini, Caravaggio, etc. Non ci si faccia trarre in inganno perché il sinonimo di Hotel in questo caso è il viaggio, movimento dentro e fuori. Il viaggio di una vita fatta di ricerca e sete costante, di scelte, anche se sbagliate. Una vita che non può essere altro che indissolubilmente legata alla morte, ed è proprio per questo che il viaggiare assume un’importanza duplice, sia esso in una stanza dai muri neri, piena di lampade vintage e libri, intenti a combattere il “buco nero coi denti”, oppure nei bistrot dei bassifondi parigini alla ricerca di quello che non siamo, provando costantemente a sconfiggere i nostri demoni. Tommaso Pincio è molto bravo a non diventare stucchevole sia quando spinge sul versante autobiografico che, viceversa, su quello più saggistico, narrando con agilità e mantenendo sempre vivo l’interesse del lettore. Un libro imperdibile per chi, come me, si nutre di letteratura a ciclo continuo, ma anche per quelli che sono sempre pronti a porsi una domanda e non fermarsi mai, anche magari stando fermi al centro di una stanza buia.

Recensione Unilibro a cura di SubliminalPop

Promozione Il libro "L'Hotel a zero stelle. Inferni e paradisi di uno scrittore senza fissa dimora" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'Hotel a zero stelle. Inferni e paradisi di uno scrittore senza fissa dimora"

Dello stesso autore: Pincio Tommaso

-15%

Un amore dell'altro mondo libro di Pincio Tommaso
Un amore dell'altro mondo
libro di Pincio Tommaso 
edizioni Einaudi collana Einaudi. Stile libero big;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 15,00
€ 12,75

-15%

Il dono di saper vivere libro di Pincio Tommaso
Il dono di saper vivere
libro di Pincio Tommaso 
edizioni Einaudi collana Einaudi. Stile libero big;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 17,50
€ 14,88

-15%

Scrissi d'arte libro di Pincio Tommaso
Scrissi d'arte
libro di Pincio Tommaso 
edizioni L'orma collana Fuoriformato. Nuova serie;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 21,00
€ 17,85

-15%

Panorama libro di Pincio Tommaso
Panorama
libro di Pincio Tommaso 
edizioni NN Editore collana ViceVersa;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 13,00
€ 11,05

-15%

Lo Spazio sfinito libro di Pincio Tommaso
Lo Spazio sfinito
libro di Pincio Tommaso 
edizioni Minimum Fax collana Nichel;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 13,50
€ 11,48
Cinacittà. Memorie del mio delitto efferato libro di Pincio Tommaso
Cinacittà. Memorie del mio delitto efferato
libro di Pincio Tommaso 
edizioni Einaudi collana Einaudi. Stile libero big;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 18,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Tutto sarà perfetto libro di Marone Lorenzo
Tutto sarà perfetto
libro di Marone Lorenzo 
edizioni Feltrinelli collana I narratori;
consegna in 24 ore
€ 16,50
€ 14,03
Da questa parte, qualcosa libro di Guaccio Gennaro M.
Da questa parte, qualcosa
libro di Guaccio Gennaro M. 
edizioni Aletti collana Gli emersi narrativa;
consegna in 24 ore
€ 15,50

-15%

Danzando sull'orlo dell'abisso libro di Delacourt Grégoire
Danzando sull'orlo dell'abisso
libro di Delacourt Grégoire 
edizioni DeA Planeta Libri
consegna in 24 ore
€ 17,00
€ 14,45

-15%

Ti regalo le stelle libro di Moyes Jojo
Ti regalo le stelle
libro di Moyes Jojo 
edizioni Mondadori collana Omnibus;
consegna in 24 ore
€ 19,00
€ 16,15

-15%

Esercizi di stile amoroso libro di Fulvo Tito Q.
Esercizi di stile amoroso
libro di Fulvo Tito Q. 
edizioni Lampi di Stampa collana TuttiAUTORI;
consegna in 24 ore
€ 19,40
€ 16,49

-15%

L'ultimo regalo di Paulina Hoffmann libro di Romero Dorr Carmen
L'ultimo regalo di Paulina Hoffmann
libro di Romero Dorr Carmen 
edizioni Sperling & Kupfer collana Pandora;
consegna in 24 ore
€ 17,90
€ 15,22

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'Hotel a zero stelle. Inferni e paradisi di uno scrittore senza fissa dimora"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"L'Hotel a zero stelle. Inferni e paradisi di uno scrittore senza fissa dimora"
Un Hotel pieno di ricordi, esperienze e artisti
SubliminalPop, 2011-09-21
3

Si parte con quello che sembra essere un pretesto, la passione dell’autore per gli alberghi, luoghi transitori e sospesi, e si finisce per rimanere immischiati in una serie di ricordi, personaggi e scrittori amati, andando a formare una sorta di volume auto-bio-saggistico. Quattro piani, tre stanze per ognuno, e una lista molto variegata di “ospiti”: Jack Kerouac, Graham Greene, Francis Scott Fitzgerald, Andy Warhol, Philip K. Dick, Franz Kafka, David Foster Wallace, Christopher Wool, William S. Burroughs, Pier Paolo Pasolini, Caravaggio, etc. Non ci si faccia trarre in inganno perché il sinonimo di Hotel in questo caso è il viaggio, movimento dentro e fuori. Il viaggio di una vita fatta di ricerca e sete costante, di scelte, anche se sbagliate. Una vita che non può essere altro che indissolubilmente legata alla morte, ed è proprio per questo che il viaggiare assume un’importanza duplice, sia esso in una stanza dai muri neri, piena di lampade vintage e libri, intenti a combattere il “buco nero coi denti”, oppure nei bistrot dei bassifondi parigini alla ricerca di quello che non siamo, provando costantemente a sconfiggere i nostri demoni. Tommaso Pincio è molto bravo a non diventare stucchevole sia quando spinge sul versante autobiografico che, viceversa, su quello più saggistico, narrando con agilità e mantenendo sempre vivo l’interesse del lettore. Un libro imperdibile per chi, come me, si nutre di letteratura a ciclo continuo, ma anche per quelli che sono sempre pronti a porsi una domanda e non fermarsi mai, anche magari stando fermi al centro di una stanza buia.