ricerca
avanzata

Esclusione sociale. Politiche pubbliche e garanzie dei diritti

di Pinelli C. (cur.) edito da Passigli, 2012

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Esclusione sociale. Politiche pubbliche e garanzie dei diritti: In un Paese dove un quarto dei giovani non studia e non lavora, dove aumenta ogni anno il numero dei poveri e dove gli immigrati rischiano lo sfruttamento o le discriminazioni, l'esclusione sociale diventa un problema allarmante non solo per chi la subisce, ma per l'intera collettività. Sono in gioco, nello stesso tempo, l'eguaglianza dei diritti, la buona tenuta della convivenza, la crescita economica. Nello stesso tempo, l'allarme per l'aggravamento dei fenomeni di esclusione è risuonato più volte da parte delle istituzioni imparziali attente alle diverse dimensioni del vivere collettivo (Presidenza della Repubblica, Banca d'Italia). L'anello mancante è stata finora la politica. Non le si chiedono fondi per creare nuove aree di assistenzialismo. Le si chiede al contrario di smantellare quelle esistenti, insieme alle sacche di privilegi che prosperano al di là di quelle denunciate dalla stampa, per stimolare e accompagnare tutte le iniziative utili a contrastare l'esclusione sociale. Il volume raccoglie allo scopo analisi, proposte, interviste e testimonianze. Gli esperti riuniti da Astrid, come le personalità della società civile che hanno voluto rispondere alle nostre domande, sono convinti che per combattere l'esclusione non servono programmi completi, ma che è necessario cambiare il segno degli interventi pubblici, e riunire intorno ad alcuni progetti anche all'apparenza minori le tante energie che già sono all'opera in questo campo.
In a country where a quarter of young people not studying and not working, where the number of poor people is increasing every year and where migrants risk exploitation or discrimination, social exclusion become an alarming problem not only for the sufferer, but for the whole nation. I'm in the game, at the same time, equality of rights, proper tightness of coexistence, economic growth. At the same time, the alarm for the aggravation of such exclusion is heard multiple times from different institutions interested in unbiased dimensions of life (Presidency of the Republic, the Bank of Italy). The missing link has been politics. Do not ask for funds to create new areas of assistance. The wonders as opposed to dismantle existing ones, along with pockets of privileges that thrive beyond those reported by the press, to stimulate and support all initiatives to combat social exclusion. This book contains the purpose analysis, proposals, interviews and testimonials. Experts gathered from Astrid, as civil society personalities who wanted to answer our questions, they are convinced that to combat exclusion serve not complete programs, but that you must change the sign of public intervention, and gather around some projects even seemingly minor so much energy that already are at work in this field.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Esclusione sociale. Politiche pubbliche e garanzie dei diritti"

Dello stesso autore: Pinelli C. (cur.)
Amministrazione e legalità. Fonti normative e ordinamenti. Atti del Convegno (Macerata, 21-22 maggio 1999) libro di Pinelli C. (cur.)
Amministrazione e legalità. Fonti normative e ordinamenti. Atti del Convegno (Macerata, 21-22 maggio 1999)
libro di Pinelli C. (cur.) 
edizioni Giuffrè collana Univ. Macerata-Fac. scienze politiche;
€ 22,72
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

L'origine degli altri libro di Morrison Toni
L'origine degli altri
libro di Morrison Toni 
edizioni Sperling & Kupfer collana Pickwick;
consegna in 24 ore
€ 9,90
€ 8,42

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Esclusione sociale. Politiche pubbliche e garanzie dei diritti"