ricerca
avanzata

Una vita tedesca

di Brunhilde Pomsel Hansen Thore D. edito da Rizzoli, 2018

  • Prezzo di Copertina: € 20,00
  • € 17,00
  • Risparmi il 15% (€ 3,00)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Una vita tedesca: L’ultima testimone del Reich racconta i suoi anni accanto a Goebbels | Brunhilde Pomsel fu vicina come pochi altri suoi contemporanei a uno dei più grandi criminali della storia: Joseph Goebbels, il ministro della Propaganda di Hitler. Sempre al suo fianco, sempre ai suoi ordini come segretaria e dattilografa. Brunhilde non si interessava di politica. Per lei venivano prima il lavoro, la sicurezza materiale, il senso del dovere nei confronti dei superiori, il bisogno di sentirsi parte di un sistema. Poco dopo l’ascesa di Adolf Hitler, si iscrive al Partito nazionalsocialista per assicurarsi un posto alla radio. Nel 1942 si trasferisce al ministero per l’Istruzione pubblica e la Propaganda ritrovandosi così accanto all’ufficio di Goebbels e nel centro nevralgico del potere nazista. Vi rimane fino alla capitolazione, nel maggio del 1945. Durante gli ultimi giorni di guerra, quando le truppe sovietiche sono già a Berlino, anziché cogliere l’occasione per fuggire resta nel bunker a battere a macchina i comunicati. Poi, per settant’anni, non racconterà niente a nessuno.Dal cuore di Berlino, l’autrice dipinge un ritratto inconsapevole, eppure inquietantissimo, della Germania prima, durante e dopo il Reich, raccontando una realtà sconcertante che mostra quanto l’indifferenza e la disillusione possano influenzare la democrazia. “Prima che la storia si ripeta” scrive Thore D. Hansen “individuare le analogie tra passato e presen-te ci offre l’opportunità di calibrare con cura la nostra bussola morale, in modo da renderci conto quando sia giunto il momento di schierarci, di alzarci e di opporci apertamente alla radicalizzazione. Con quanta superficialità prendiamo in considerazione i nostri criteri morali di valutazione? Per quali fini primitivi, immediati, banali e superficiali o per quali successi apparenti siamo pronti a sacrificare la nostra coscienza? Sono domande alle quali la storia di Brunhilde Pomsel non può e non potrà mai dare una risposta universalmente valida. Solo la disponibilità a riflettere di ciascuno di noi potrà produrla”
The last witness of the Reich recounts his years next to Goebbels | Brunhilde Pomsel was close like few others of his contemporaries to one of the biggest criminals in history: Joseph Goebbels, Hitler's Propaganda Minister. Always at his side, always under his orders as a Secretary and stenographer. Brunhilde not interested in politics. For you were before the work, material security, a sense of duty towards their superiors, the need to feel part of a system. Shortly after the rise of Adolf Hitler, he joined the National Socialist Party to secure a place on the radio. In 1942 he moved to the Ministry for public education and Propaganda to find herself so next to the Office of Goebbels and the nerve center of Nazi power. Stays there till the capitulation in May 1945. During the last days of the war, when the Soviet troops are already in Berlin, rather than take the opportunity to flee remains in the bunker typing press. Then, for seventy years, do not tell anybody anything. From the heart of Berlin, the author paints a portrait unconscious, yet super creepy, Germany before, during and after the Reich, telling a staggering reality that shows how much indifference and disenchantment could affect democracy. "Before history repeats itself" says Thore d. Hansen "spot the similarities between past and present you offers us the opportunity to carefully calibrate our moral compass, so as to realize when it is time to stand, to stand up and oppose openly to radicalisation. How superficial we consider our moral standards? For what purposes, immediate, mundane and superficial primitive or apparent successes for which we are ready to sacrifice our conscience? Are the questions that the story of Brunhilde Pomsel cannot and will never give an answer universally valid. Only the willingness to think of each one of us can make it "

Promozione Il libro "Una vita tedesca" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Scopri tutte le novità appena arrivate #inLibreria!

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Una vita tedesca"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-10%

Novant'anni. A scuola di vita libro di Villone Domenico
Novant'anni. A scuola di vita
libro di Villone Domenico 
edizioni Effatà collana Vita-grafie;
consegna in 24 ore
€ 15,00
€ 13,50
La strega. Testo francese a fronte libro di Bavent Madeleine Franchetti A. L. (cur.)
La strega. Testo francese a fronte
libro di Bavent Madeleine  Franchetti A. L. (cur.) 
edizioni Edizioni Clichy collana Père Lachaise;
consegna in 24 ore
€ 14,00

-15%

#cucitialcuore. Diario di un padre fortunato libro di Cannadoro Francesco
#cucitialcuore. Diario di un padre fortunato
libro di Cannadoro Francesco 
edizioni Ultra
consegna in 24 ore
€ 14,00
€ 11,90

-10%

Auschwitz. Ero il numero 220543 libro di Avey Denis Broomby Rob
Auschwitz. Ero il numero 220543
libro di Avey Denis  Broomby Rob 
edizioni Newton Compton collana Fuori collana;
consegna in 24 ore
€ 4,90
€ 4,41
Osservazioni di una mamma qualunque libro di Belletti Paola Signorin G. (cur.)
Osservazioni di una mamma qualunque
libro di Belletti Paola  Signorin G. (cur.) 
edizioni Berica collana Uomovivo;
consegna in 24 ore
€ 14,00
La geometria delle api. A lezione di vita, dentro un alveare libro di May Meredith
La geometria delle api. A lezione di vita, dentro un alveare
libro di May Meredith 
edizioni Mondadori collana Strade blu;
consegna in 24 ore
€ 20,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Una vita tedesca"