ricerca
avanzata
    1. Libreria
    2.  > 
    3. Libri
    4.  > 
    5. Politica
    6.  > 
    7. Diritti umani
    8.  > 
    9. La vittimologia e la vittima «culturale». Il caso paradigmatico delle mutilazioni...

La vittimologia e la vittima «culturale». Il caso paradigmatico delle mutilazioni genitali femminili

di Gianna Prosperi edito da Aracne, 2010

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La vittimologia e la vittima «culturale». Il caso paradigmatico delle mutilazioni genitali femminili: La pratica delle mutilazioni genitali femminili, oggetto di un intenso dibattito internazionale e di un esteso movimento sociopolitico teso a una profonda e radicale implementazione del suo divieto, è osservata dalla prospettiva della vittimologia culturale. Secondo l'interessante e originale approccio l'uomo è plasmato dalla cultura stessa che può imporre o comunque legittimare o far tollerare modelli di comportamento che violano i diritti dell'essere umano, anche a genitori nei confronti dei propri figli. In questa cornice teorica e analitica, dopo l'approfondimento delle possibili coordinate culturali e religiose del fenomeno, sono collocate le mutilazioni genitali femminili, le cui vittime divengono un esempio paradigmatico della vittimizzazione "culturalmente legittimata". La sofferenza e il dolore vengono percepite come pro-sociali dai perpetratori, resi così ciechi da una "benda" culturale. L'autrice discute anche alcuni profili problematici della recente legge 7/2006.
The practice of female genital mutilation, the subject of intense international debate and extensive socio-political movement aimed at a deep and radical implementation of his ban, is observed from the perspective of cultural victimology. According to the interesting and original approach man is shaped by the culture itself that may require or justify or tolerate behavior patterns that violate human rights, even to parents towards their children. In this theoretical framework, analytical, after the deepening of the possible cultural and religious phenomenon, coordinates are female genital mutilation, whose victims become a paradigmatic example of victimisation "culturally competent". Suffering and pain are perceived as pro-social by the perpetrators, rendered so blind by a "bandage" culture. The author also discusses some problematic profiles of recent law 7/2006.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La vittimologia e la vittima «culturale». Il caso paradigmatico delle mutilazioni genitali femminili"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-5%

I diritti dell'uomo contro il popolo libro di Harouel Jean-Louis
I diritti dell'uomo contro il popolo
libro di Harouel Jean-Louis 
edizioni Liberilibri collana Oche del Campidoglio;
disponibilità immediata
€ 15,00
€ 14,25

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La vittimologia e la vittima «culturale». Il caso paradigmatico delle mutilazioni genitali femminili"