ricerca
avanzata

Patria senza padri. Psicopatologia della politica italiana

di Massimo Recalcati Raimo C. (cur.) edito da Minimum Fax, 2013

  • Prezzo di Copertina: € 10,00
  • € 7,50
  • Risparmi il 25% (€ 2,50)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Patria senza padri. Psicopatologia della politica italiana: La crisi dei partiti, la sfiducia verso le istituzioni e l'ascesa dei nuovi populismi; una precarietà sempre più opprimente; il malessere diffuso che dà luogo ad apatia o a violenza incontrollata; le dimissioni di un pontefice e l'attardarsi al potere di una classe dirigente incapace di crearsi degli eredi: questi sono i fenomeni che si intrecciano nell'Italia degli ultimi anni, creando una situazione di instabilità profonda, difficile da interpretare e quindi da risolvere. In questo libro-intervista, uno dei più stimati psicoanalisti italiani di oggi propone una lettura della nostra vita politica e più in generale collettiva attraverso le categorie su cui basa da sempre il suo lavoro di ricerca e la sua pratica clinica: il desiderio e la Legge, il rapporto con l'Altro, il narcisismo, la dinamica del conflitto, la relazione fra padri e figli. E un percorso che ci porta - superando le facili interpretazioni di giornalisti, politologi, sociologi- a capire non solo cosa accade davvero nella mente degli italiani (e di chi dovrebbe governarli), ma anche da dove possono ripartire un dibattito e un'attività pubblica psicologicamente sani, liberi da logoranti perversioni e fatti di responsabilità, testimonianza, coraggio.
The crisis of political parties, distrust of institutions and the rise of the new populism; an increasingly overwhelming insecurity; the malaise that leads to apathy or uncontrolled violence; the resignation of a Pope and linger in power by a ruling class that is incapable of making the heirs: these are the phenomena that intertwine in Italy in recent years, creating a situation of profound instability, difficult to interpret and resolve. In this book-length interview, one of the most respected psychoanalysts Italians now offers a reading of our political life and more generally through the collective categories based always on his research work and his clinical practice: the desire and the law, the relationship with the other, the narcissism, the dynamics of conflict, the relationship between fathers and sons. And a path that leads us-breaking the easy interpretations of political scientists, sociologists, journalists-to understand not only what really happens in the minds of Italians (and who should manage them), but also where they can share and debate a public activity healthy psychologically, wasting free perversions and facts, testimony, courage.

Promozione Il libro "Patria senza padri. Psicopatologia della politica italiana" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tutto il catalogo Minimum Fax in promozione!

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Patria senza padri. Psicopatologia della politica italiana"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-10%

Le rappresentazioni sociali libro di Moscovici Serge
Le rappresentazioni sociali
libro di Moscovici Serge 
edizioni Il Mulino collana Introduzioni. Psicologia;
consegna in 24 ore
€ 10,00
€ 9,00

-10%

La persuasione libro di Cavazza Nicoletta
La persuasione
libro di Cavazza Nicoletta 
edizioni Il Mulino collana Itinerari. Psicologia;
consegna in 24 ore
€ 18,00
€ 16,20
Posizionamento narrativo e azioni: la ricerca computer-assistita in psicologia sociale della devianza libro di De Gregorio Eugenio
Posizionamento narrativo e azioni: la ricerca computer-assistita in psicologia sociale della devianza
libro di De Gregorio Eugenio 
edizioni Aracne
consegna in 24 ore
€ 15,00

-10%

Introduzione alla psicologia della comunicazione libro di Lotto L. (cur.) Rumiati R. (cur.)
Introduzione alla psicologia della comunicazione
libro di Lotto L. (cur.)  Rumiati R. (cur.) 
edizioni Il Mulino collana Manuali. Psicologia;
consegna in 24 ore
€ 28,00
€ 25,20

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Patria senza padri. Psicopatologia della politica italiana"