ricerca
avanzata

Così finisce la democrazia. Paradossi, presente e futuro di un'istituzione imperfetta

di David Runciman edito da Bollati Boringhieri, 2019

  • Prezzo di Copertina: € 23,00
  • € 21,85
  • Risparmi il 5% (€ 1,15)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Così finisce la democrazia. Paradossi, presente e futuro di un'istituzione imperfetta: Ovunque, tra i paesi democratici, sotto i colpi di crisi finanziarie ricorrenti, migrazioni incontrollate e crescita stagnante, si sta insinuando un dubbio sempre più persistente. E se il nostro sistema democratico, che ci ha portato progresso e stabilità, non fosse più la forma di governo migliore per affrontare i cambiamenti e le sfide del XXI secolo? È, oggi più che mai, una domanda fondamentale. Tanto più, visto che ad ogni voto si erode la partecipazione degli elettori e montano pulsioni centrifughe e populiste, in Europa e negli Stati Uniti. David Runciman non pensa che la democrazia sia finita. Piuttosto, sostiene che stia soffrendo - questo sì - di una «crisi di mezza età». Sì, la democrazia è spesso disordinata, lenta e inefficace. Sì, gli elettori a volte scelgono governanti impresentabili o oltremisura. Sì, la democrazia in questo momento storico sembra particolarmente stanca e non gode di buona salute. Eppure, nonostante tutto, c'è ancora qualcosa di speciale in questo sistema imperfetto. Uno dei suoi grandi meriti è la capacità di autointerrogarsi sui propri limiti e di correggersi in corsa, come nessun'altra forma di governo. La democrazia come la conosciamo non cadrà, ci dice Runciman, per un colpo di Stato, né a causa della rivoluzione digitale, o in seguito a una catastrofe climatica o nucleare; paradossalmente sembra che l'aspirazione delle comunità umane sia sempre progressiva e che con il tempo vada sempre, inevitabilmente, ad assestarsi verso un sistema che oggi è dato per scontato. L'ondata populista, il trumpismo, le tentazioni illiberali, la reductio
Everywhere, among democratic countries, under the blows of recurring financial crises, uncontrolled migration and stagnant growth, an increasingly persistent doubt is creeping in. What if our democratic system, which has brought us progress and stability, is no longer the best form of government to deal with the changes and challenges of the 21st century? It is now more than ever a fundamental question. All the more so, as voter turnout erodes every vote and centrifugal and populist impulses are mounted in Europe and the United States. David Runciman doesn't think democracy is over. Rather, he argues that he is suffering - yes - from a 'middle-aged crisis'. Yes, democracy is often disordered, slow and ineffective. Yes, voters sometimes choose unmanageable or oversized rulers. Yes, democracy at this historic moment seems particularly tired and does not enjoy good health. Yet, despite everything, there is still something special about this imperfect system. One of its great merits is the ability to self-question one's own limits and to correct itself in the race, like no other form of government. Democracy as we know it will not fall, Runciman tells us, by a coup d'état, either because of the digital revolution, or as a result of a climate or nuclear catastrophe; Paradoxically, it seems that the aspiration of human communities is always progressive and that over time it always goes, inevitably, to settle towards a system that is taken for granted today. The populist wave, the trumpism, the illiberal temptations, the reductio

Promozione Il libro "Così finisce la democrazia. Paradossi, presente e futuro di un'istituzione imperfetta" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Così finisce la democrazia. Paradossi, presente e futuro di un'istituzione imperfetta"

Dello stesso autore: Runciman David

-5%

Politica libro di Runciman David
Politica
libro di Runciman David 
edizioni Bollati Boringhieri collana I sampietrini;
€ 11,00
€ 10,45
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-5%

Elogio del senso comune. Rinnovare la democrazia nell'era del relativismo libro di Boudon Raymond
Elogio del senso comune. Rinnovare la democrazia nell'era del relativismo
libro di Boudon Raymond 
edizioni Rubbettino collana Saggi;
disponibilità immediata
€ 28,00
€ 26,60

-5%

La democrazia che verrà libro di Riva Franco
La democrazia che verrà
libro di Riva Franco 
edizioni Edizioni Lavoro collana Oltre il Novecento;
disponibilità immediata
€ 12,00
€ 11,40

-5%

La democrazia deliberativa. Teorie, processi e sistemi libro di Floridia Antonio
La democrazia deliberativa. Teorie, processi e sistemi
libro di Floridia Antonio 
edizioni Carocci collana Biblioteca di testi e studi;
disponibilità immediata
€ 28,00
€ 26,60

-5%

La democrazia del sorteggio libro di Urbinati Nadia Vandelli Luciano
La democrazia del sorteggio
libro di Urbinati Nadia  Vandelli Luciano 
edizioni Einaudi collana Vele;
disponibilità immediata
€ 12,00
€ 11,40

-5%

I nemici intimi della democrazia libro di Todorov Tzvetan
I nemici intimi della democrazia
libro di Todorov Tzvetan 
edizioni Garzanti collana Gli elefanti. Saggi;
disponibilità immediata
€ 15,00
€ 14,25

-5%

La legittimità democratica. Imparzialità, riflessività, prossimità libro di Rosanvallon Pierre
La legittimità democratica. Imparzialità, riflessività, prossimità
libro di Rosanvallon Pierre 
edizioni Rosenberg & Sellier collana Dubbio&Speranza;
disponibilità immediata
€ 22,00
€ 20,90

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Così finisce la democrazia. Paradossi, presente e futuro di un'istituzione imperfetta"