ricerca
avanzata

Regni dimenticati. Viaggio nelle religioni minacciate del Medio Oriente

di Gerard Russell edito da Adelphi, 2016

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Regni dimenticati. Viaggio nelle religioni minacciate del Medio Oriente: Mentre abbiamo negli occhi le immagini dello sterminio dei cristiani assiri, o della distruzione dei templi di Palmira, Russell ci racconta di un altro Medio Oriente, una terra di straordinaria diversità religiosa e di scambi fecondi tra culture, e di un altro islam, una civiltà che in passato ha saputo esprimere grande tolleranza verso i culti religiosi pagani - assai più dell'Europa cristiana. Russell ci introduce infatti a fedi orgogliose e millenarie - progressivamente stritolate dai blocchi contrapposti delle "grandi religioni mondiali" -, a fedi esotiche e talvolta esoteriche le cui radici affondano nella remota antichità mesopotamica della regione e le cui storie si intrecciano con l'Egitto dei faraoni e con il tempio di Gerusalemme, con i magi persiani e con le falangi macedoni. E ci porta a scoprire l'adorazione dei pavoni e il culto dei filosofi greci, la fede nella reincarnazione e la credenza negli influssi planetari, pratiche stregonesche e attese messianiche. Ma dei gruppi religiosi qui descritti - yazidi e mandei, drusi e zoroastriani, copti e samaritani e altri ancora - non si parla solo al passato: cacciati dalle proprie case, in fuga da guerre e persecuzioni, nei paesi ospitanti si trovano ad affrontare sfide e ostacoli inediti per salvare dall'oblio le tradizioni ancestrali di cui sono gli ultimi eredi.
While we in the eyes the images of mass murder of Assyrian Christians, or the destruction of the temples in Palmyra, Russell tells us of another Middle East, a land of extraordinary religious diversity and fruitful exchanges between cultures, and of another islam, a civilization which in the past has been able to express great tolerance towards religious cults pagani-much more of Christian Europe. Russell introduces us to gradually crushed by the proud and ancient faiths-camps of the "great world religions"-exotic and sometimes esoteric beliefs, whose roots lie in the region and Mesopotamian antiquity whose stories are intertwined with the Egypt of the Pharaohs and the Temple in Jerusalem, with the magi Persians and Macedonian phalanx. And leads us to discover the adoration of peacocks and the worship of the Greek philosophers, the belief in reincarnation and the belief in planetary influences, witchcraft practices and Messianic expectations. But religious groups described here-yazidi and Zoroastrians, Mandeans, Druze, and Samaritans and others-do not Copts and speaks only to the past: chased from their homes, fleeing war and persecution, in host countries are facing challenges and obstacles to rescue from oblivion the ancestral traditions which are the final heirs.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Regni dimenticati. Viaggio nelle religioni minacciate del Medio Oriente"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Al di là della paura, oltre il rancore libro di Osho Videha S. A. (cur.)
Al di là della paura, oltre il rancore
libro di Osho  Videha S. A. (cur.) 
edizioni De Agostini collana NON FICTION;
disponibilità immediata
€ 14,90
€ 12,67

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Regni dimenticati. Viaggio nelle religioni minacciate del Medio Oriente"