ricerca
avanzata

La desistenza terapeutica

di Cristiano Samueli Cristina Ferro edito da youcanprint, 2012

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La desistenza terapeutica: Con desistenza terapeutica s'intende l'atteggiamento terapeutico con il quale il medico desiste dalle terapie futili ed inutili. La desistenza terapeutica è un concetto che proviene all'ambito medico dell' anestesia-rianimazione e si applica nei confronti dei pazienti malati terminali ed ha la sua base nel concetto di accompagnamento alla morte secondo dei criteri bioetici e di deontologia medica già stabiliti. La desistenza terapeutica non ha niente a che fare con l'eutanasia, da cui anzi prende le distanze, ed inoltre vuole combattere l'accanimento terapeutico.
With withdrawal means the therapeutic attitude with which the doctor abandons futile and useless therapies. The therapeutic withdrawal is a concept that originates in the medical field of anaesthesia-resuscitation and applies in respect of terminally ill patients and has its base in the companion concept to death according to bioethical and medical ethics policy already established. The therapeutic withdrawal has nothing to do with euthanasia, which rather distances itself, and also wants to fight the aggressive treatment.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La desistenza terapeutica"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La desistenza terapeutica"