ricerca
avanzata

Historian's creed. L'età moderna tra vecchi e nuovi media

di Matteo Sanfilippo edito da Sette Città, 2017

  • € 12,00
  • A causa dei costi di spedizione richiesti dall'editore/fornitore
    siamo costretti ad aumentare di € 5,00 il costo del prodotto

Historian's creed. L'età moderna tra vecchi e nuovi media: È necessario separare la storia, cioè lo studio di quanto è accaduto, e il passato? O meglio è necessario separare il passato studiato (e dunque congelato) dagli storici dal passato vivente del cinema, della letteratura, dei videogiochi? Questi interrogativi sono stimolanti, ma anche spiazzanti, o quantomeno portano lontano dalle pratiche di ricerca e di didattica di molti storici. Tuttavia la maggior parte di questi ultimi lavora su plurimi strati documentari, che si complicano nella distanza temporale fra il passato studiato e il presente e che offrono informazioni su quel passato più lontano, che viene documentato, ma anche sul passato più recente nel quale documenti e studi sono stati prodotti. In pratica lottiamo contro e dentro un meccanismo di continue rifrazioni che possono e debbono essere analizzate non soltanto per quanto asseriscono sul passato di cui "parlano", ma anche per quanto fanno capire sul loro presente, sul tempo nel quale sono state prodotte.
You must separate the story, that is the study of what has happened, and the past? Or rather you must break the past studied (and frozen) by historians from the living past cinema, literature, video games? These questions are thought-provoking, but also disorienting, or at least lead away from research and teaching practices of many historians. However most of these recent works on multiple layers documentaries, which are more complicated in the temporal distance between the past and the present and studying that offer information on that past farther, which is documented, but also on the past more recently in which documents and studies were produced. In practice we are fighting against and inside a mechanism of continuous refractions that can and should be analyzed not only argue about the past of which "speak", but also for what they do understand on their present, the time in which they were produced.

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Historian's creed. L'età moderna tra vecchi e nuovi media"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Historian's creed. L'età moderna tra vecchi e nuovi media"