ricerca
avanzata

Antropologia delle reliquie. Un caso storico

di Francesca Sbardella edito da Morcelliana, 2007

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Antropologia delle reliquie. Un caso storico: Le "reliquie" si impongono - siano esse resti corporei oppure oggetti appartenenti alla persona in vita - come veicoli della sacralità: un valore aggiuntivo che la comunità stessa conferisce loro. E se il "sacro" nasce come prodotto culturale determinato da una scelta umana, esso non preesiste come una categoria a priori. L'originalità di questo testo si delinea, da un lato, nel mostrare l'attualità del concetto di sacro come fonte di interpretazione della religiosità contemporanea, con attenzione agli sviluppi antropologici; e, dall'altro, come investigazione sul campo in vari conventi in Francia e in Italia: interrogazione vivente della comunità religiosa, attraverso l'analisi del caso storico riguardante la beatificazione della duchessa bretone Françoise d'Amboise (1427-1485). In queste pagine si assiste - e l'occasione è il ritrovamento di un documento relativo a una reliquia della duchessa posseduta dal Carmelo di Vannes - a una sorta di "metamorfosi": la studiosa da asettico ricercatore diventa "mediatore" della pratica sacra, perché condivide con le monache una vera scoperta. Il lettore, introdotto nel mondo conventuale, è guidato a decodificare i processi sociali e simbolici che suscitano e alimentano il valore sacrale della reliquia: inaspettati significati si celano dietro i gesti delle religiose che "fabbricano" l'oggetto, nelle pratiche che lo definiscono e negli scritti che ne autenticano la verità.
The "relics" themselves-be they bodily remains or objects that belong to the person in life-like vehicles of Holiness: an additional value that the community gives them. And if the "sacred" was born as a cultural product determined by a human choice, it haunts as a category a priori. The originality of this text there is, on the one hand, to show the relevance of the concept of the Holy as a source of interpretation of contemporary religiosity, anthropological developments carefully; and, secondly, as a field investigation in various convents in France and in Italy: living question of the religious community, through analysis of historical occurrence regarding the beatification of Duchess Breton Fran??oise d'amboise (1427-1485). In these pages we are witnessing-and the opportunity is the discovery of a document related to a relic of the Duchess owned by Carmel of Vannes-a sort of "Metamorphosis": the scholar from aseptic researcher becomes "mediator" of the sacred practice, because it shares with the nuns a real find. The reader, introduced in the world, is driven to decode the symbolic and social processes that inspire and feed the sacred value of the relic: unexpected meanings lie behind the gestures of the nuns who "fabricate" the object, in the practices that define it and writings that authenticate the truth.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Antropologia delle reliquie. Un caso storico"

Dello stesso autore: Sbardella Francesca

-10%

Abitare il slilenzio. Un'antropologa in clausura libro di Sbardella Francesca
Abitare il slilenzio. Un'antropologa in clausura
libro di Sbardella Francesca 
edizioni Viella collana Sacro/Santo. Nuova serie;
normalemente disponibile 3/5 gg
€ 25,00
€ 22,50
Antropologia dell'Europa libro di Sbardella Francesca
Antropologia dell'Europa
libro di Sbardella Francesca 
edizioni Pàtron
€ 15,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Sentieri di parole. Studi sul mondo sefardita contemporaneo libro di Cassani A. (cur.)
Sentieri di parole. Studi sul mondo sefardita contemporaneo
libro di Cassani A. (cur.) 
edizioni Giuntina collana Testi e studi;
consegna in 24 ore
€ 15,00
€ 12,75

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Antropologia delle reliquie. Un caso storico"