ricerca
avanzata

Ho scommesso sulla libertà

di Angelo Scola Luigi Geninazzi edito da Solferino, 2018

  • Prezzo di Copertina: € 18,00
  • € 17,10
  • Risparmi il 5% (€ 0,90)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Ho scommesso sulla libertà: "Non posso dimenticare le ascese giovanili in Grigna passando dalla cresta Segantini... Credo che la via della Chiesa di oggi sia una via stretta: la chiamerei la via del crinale." È lucido e consapevole, ma pieno di speranza, lo sguardo con cui il cardinale Angelo Scola racconta la sua vita, la Chiesa e l'Italia, nella profonda e sorprendente conversazione con Luigi Geninazzi: dalla riscoperta della scelta cristiana nell'adolescenza alla militanza in Comunione e Liberazione in fecondo dialogo con il "genio educativo" di don Giussani, e dalle incomprensioni con qualche autorità ecclesiastica milanese all'amicizia con Giovanni Paolo II che lo nomina vescovo a soli quarantanove anni. Non mancano ricordi personali e collettivi, dal travaglio della lunga malattia e dall'esperienza della psicoanalisi al passaggio tra il papato di Ratzinger, a cui fin dall'avventura di "Communio" lo lega una intensa amicizia intellettuale, e quello di Bergoglio, definito "un salutare colpo allo stomaco per le Chiese d'Europa". Al centro di questo ricco affresco di aneddoti e riflessioni si staglia una domanda cruciale: a che punto è la Chiesa di oggi? Tra chi riduce il cristianesimo a semplice religione civile e chi propone un puro ritorno al Vangelo, il cardinale indica una "terza via" che è quella delle implicazioni dei misteri della fede. E dell'impegno fattivo dei credenti per contribuire, ripartendo dalla fede, alla "nascita di una nuova Europa, inevitabilmente meticcia ma non per questo senza più identità".
"I can't forget the youthful ascents in Grigna passing by the Segantini ridge... I believe that the way of the Church today is a narrow way: I would call it the way of the ridge." He is lucid and aware, but full of hope, the gaze with which Cardinal Angelo Scola tells his life, the Church and Italy, in the deep and surprising conversation with Luigi Geninazzi: from the rediscovery of the Christian choice in adolescence to the militancy in Communion and Liberation in fruitful dialogue with the "educational genius" of Fr Giussani, and from misunderstandings with some Milanese ecclesiastical authority to the friendship with John Paul II who appointed him bishop at the age of forty-nine. There are no shortage of personal and collective memories, from the travail of the long illness and the experience of psychoanalysis to the passage between the papacy of Ratzinger, to which since the adventure of "Communio" binds him an intense intellectual friendship, and that of Bergoglio, called "a healthy blow to the stomach for the Churches of Europe". At the heart of this rich fresco of anecdotes and reflections is a crucial question: where is the Church today? Between those who reduce Christianity to simple civil religion and those who propose a pure return to the Gospel, the cardinal points to a "third way" that is that of the implications of the mysteries of faith. And the effective commitment of believers to contribute, starting from faith, to the "birth of a new Europe, inevitably memetic but not for this reason without more identity".

Promozione Il libro "Ho scommesso sulla libertà" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Ho scommesso sulla libertà"

Dello stesso autore: Scola Angelo; Geninazzi Luigi
Ho scommesso sulla libertà libro di Scola Angelo Geninazzi Luigi
Ho scommesso sulla libertà
libro di Scola Angelo  Geninazzi Luigi 
edizioni Solferino
in pubblicazione
€ 12,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Ho scommesso sulla libertà"