ricerca
avanzata

Stati di coscienza

di Tart Charles T. edito da Astrolabio Ubaldini, 1977

  • Prezzo di Copertina: € 19,00
  • € 16,15
  • Risparmi il 15% (€ 2,85)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La conoscenza dei ritmi biologici circadiani è importantissima in quanto essi interessano numerosi parametri di funzionamento fisiologico del corpo. Le funzioni corporee non si mantengono sempre allo stesso livello, ma mostrano delle marcate variazioni periodiche con una cadenza media di poco superiore alle 24 ore. Il corpo, infatti, muta nella sua funzionalità come se fosse dotato di un orologio che regola la velocità, la cadenza e l’efficacia della maggior parte delle sue funzioni. Una sfasatura dei ritmi circadiani si verifica quando, facendo un viaggio in aereo, si crea una differenza notevole fra il fuso orario di partenza e quello di arrivo. Il soggetto, in questa situazione, accuserà un disturbo soggettivo da adattamento, con dissonnia. Ciò si avverte a partire da uno scarto di oltre 4-5 fusi orari e il tempo di adattamento e di regolarizzazione dei ritmi biologici non supera i due-tre giorni. I ritmi circadiani interessano anche la reazione del corpo alla somministrazione dei farmaci e inoltre influenzano la qualità delle prestazioni di un individuo, comprese quelle cognitive. E’ opportuno, perciò, per un maggiore rendimento in tutte le nostre attività, che il ritmo circadiano non venga turbato con continui cambiamenti. Si sa che il rendimento è molto superiore in certe ore della giornata per i due terzi dei soggetti, per cui sarebbe meglio lavorare, studiare, guidare, ecc. in quelle ore in quanto risulta più proficuo oltre che più sicuro. Inoltre, considerato che il rendimento ha una leggera flessione ad intervalli di poco più di un’ora, sarebbe consigliabile, sia nello studio che nel lavoro, effettuare delle pause o cambiare tipo di attività per circa un quarto d’ora con la stessa cadenza temporale.

Recensione Unilibro a cura di rorym87

Promozione Il libro "Stati di coscienza" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Stati di coscienza"

Dello stesso autore: Tart Charles T.

-15%

Risvegliarsi. Superare gli ostacoli allo sviluppo del potenziale umano libro di Tart Charles T.
Risvegliarsi. Superare gli ostacoli allo sviluppo del potenziale umano
libro di Tart Charles T. 
edizioni Crisalide
normalemente disponibile 3/5 gg
€ 19,90
€ 16,92

-15%

Psicologie transpersonali libro di Tart Charles T.
Psicologie transpersonali
libro di Tart Charles T. 
edizioni Crisalide
normalemente disponibile 3/5 gg
€ 36,00
€ 30,60
Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Viaggio a ritroso nel tempo. Cronaca di un esperimento di regressione ipnotica libro di Ambrosini Alessia
Viaggio a ritroso nel tempo. Cronaca di un esperimento di regressione ipnotica
libro di Ambrosini Alessia 
edizioni Monti & Ambrosini collana Fuori collana;
consegna in 24 ore
€ 12,00
Manuale di counselling. L'approccio ipnotico costruttivista libro
Manuale di counselling. L'approccio ipnotico costruttivista
libro di 
edizioni Cortina (Torino)
normalemente disponibile 3/5 gg
€ 24,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Stati di coscienza"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Stati di coscienza"
rorym87, 2012-04-05
4

La conoscenza dei ritmi biologici circadiani è importantissima in quanto essi interessano numerosi parametri di funzionamento fisiologico del corpo. Le funzioni corporee non si mantengono sempre allo stesso livello, ma mostrano delle marcate variazioni periodiche con una cadenza media di poco superiore alle 24 ore. Il corpo, infatti, muta nella sua funzionalità come se fosse dotato di un orologio che regola la velocità, la cadenza e l’efficacia della maggior parte delle sue funzioni. Una sfasatura dei ritmi circadiani si verifica quando, facendo un viaggio in aereo, si crea una differenza notevole fra il fuso orario di partenza e quello di arrivo. Il soggetto, in questa situazione, accuserà un disturbo soggettivo da adattamento, con dissonnia. Ciò si avverte a partire da uno scarto di oltre 4-5 fusi orari e il tempo di adattamento e di regolarizzazione dei ritmi biologici non supera i due-tre giorni. I ritmi circadiani interessano anche la reazione del corpo alla somministrazione dei farmaci e inoltre influenzano la qualità delle prestazioni di un individuo, comprese quelle cognitive. E’ opportuno, perciò, per un maggiore rendimento in tutte le nostre attività, che il ritmo circadiano non venga turbato con continui cambiamenti. Si sa che il rendimento è molto superiore in certe ore della giornata per i due terzi dei soggetti, per cui sarebbe meglio lavorare, studiare, guidare, ecc. in quelle ore in quanto risulta più proficuo oltre che più sicuro. Inoltre, considerato che il rendimento ha una leggera flessione ad intervalli di poco più di un’ora, sarebbe consigliabile, sia nello studio che nel lavoro, effettuare delle pause o cambiare tipo di attività per circa un quarto d’ora con la stessa cadenza temporale.