ricerca
avanzata

La Venezia orientale come laboratorio di sviluppo locale. L'azione, le buone pratiche e le prospettive del patto territoriale

di Toppan R. (cur.) edito da Franco Angeli, 2004

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: La Venezia orientale come laboratorio di sviluppo locale. L'azione, le buone pratiche e le prospettive del patto territoriale
  • AutoreToppan R. (cur.)
  • Editore: Franco Angeli
  • Collana: Economia - Ricerche , Nr. 326
  • Data di Pubblicazione: 2004
  • Genere: economia
  • ArgomentiSviluppo Venezia-Economia
  • Pagine: 432
  • Curatore: Toppan R.
  • Peso gr: 570
  • ISBN-10: 8846459490
  • ISBN-13:  9788846459497

 

Il Patto Territoriale rappresenta solo l'ultimo, in ordine di tempo, dei modi con cui la Conferenza dei Sindaci della V.O. ha governato lo sviluppo, con il metodo della concertazione, della partnership e del coinvolgimento di tutti gli attori dell'area e della popolazione.

Recensione Unilibro a cura di Redazione Unilibro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La Venezia orientale come laboratorio di sviluppo locale. L'azione, le buone pratiche e le prospettive del patto territoriale"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Come sopravvivere allo sviluppo libro di Panikkar Raimon George Susan Rivas Rodrigo A. Rossi A. (cur.)
Come sopravvivere allo sviluppo
libro di Panikkar Raimon  George Susan  Rivas Rodrigo A.  Rossi A. (cur.) 
edizioni Cooperativa L'Altrapagina
consegna in 24 ore
€ 9,30

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La Venezia orientale come laboratorio di sviluppo locale. L'azione, le buone pratiche e le prospettive del patto territoriale"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"La Venezia orientale come laboratorio di sviluppo locale. L'azione, le buone pratiche e le prospettive del patto territoriale"
LA VENEZIA ORIENTALE COME LABORATORIO DI SVILUPPO LOCALE
Redazione Unilibro, 2005-01-01
5

Il Patto Territoriale rappresenta solo l'ultimo, in ordine di tempo, dei modi con cui la Conferenza dei Sindaci della V.O. ha governato lo sviluppo, con il metodo della concertazione, della partnership e del coinvolgimento di tutti gli attori dell'area e della popolazione.