ricerca
avanzata

Obesità e tasse. Perché serve l'educazione, non il fisco

di Trovato M. (cur.) edito da IBL Libri, 2013

  • Prezzo di Copertina: € 18,00
  • € 15,30
  • Risparmi il 15% (€ 2,70)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Obesità e tasse. Perché serve l'educazione, non il fisco: Negli Stati Uniti e in Europa si moltiplicano i tentativi di contenere la diffusione dell'obesità attraverso l'ausilio della leva fiscale. Per raggiungere tale obiettivo si sottopongono a specifici tributi alcune classi di alimenti, che dell'aumento del peso sarebbero direttamente responsabili. Si tratta di una soluzione percorribile e desiderabile? Il volume indaga i presupposti e i risultati delle imposte sui vizi alimentari attraverso i contributi di economisti, giuristi ed esperti di politiche sanitarie come Alberto Alemanno, Ignacio Carreño, Katelyn Christ, Scott Drenkard, Edward Glaeser, Randall Holcombe, Lucia Quaglino, Matthew Salois, Franco Sassi, William Shughart II, Richard Tiffin, Gordon Tullock e Richard Williams. Le loro analisi rivelano un quadro assai diverso da quello tratteggiato dai sostenitori di tali misure: le tasse sul vizio distorcono il mercato, riducendo la libertà di scelta dell'individuo consumatore; hanno tendenzialmente un impatto regressivo, danneggiando le fasce più deboli della popolazione; e sono spesso il frutto di pregiudizi e dell'influenza di gruppi di pressione. Soprattutto, le tasse sul vizio non raggiungono l'obiettivo prefissato.
In the United States and Europe are increasing attempts to contain the spread of obesity through the use of taxation. To achieve this goal, undergo specific tributes certain classes of foods, that the increased weight would be directly responsible. It is a feasible and desirable? The volume explores the assumptions and results of taxes on food vices through contributions of economists, lawyers and health policy experts like Alberto Alemanno, Ignacio Carre??o, Katelyn Christ, Scott Drenkard, Edward Glaeser, Randall Holcombe, Lucia Quaglino, Matthew Salois, Franco Sassi, William Shughart II, Richard Tiffin, Gordon Tullock and Richard Williams. Their analyses reveal a very different picture from the one hatched by supporters of such measures: taxes on vizio distorts the market, reducing the freedom of choice of the individual consumer; they tend to be regressive impact, damaging the most vulnerable of the population; and are often the result of prejudices and the influence of lobbyists. Above all, taxes on vices do not reach the goal.

Promozione Il libro "Obesità e tasse. Perché serve l'educazione, non il fisco" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Obesità e tasse. Perché serve l'educazione, non il fisco"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

La fine del buio. Ritrovare i legami con gli altri e con il mondo: un'ipotesi rivoluzionaria per uscire dalla depressione libro di Hari Johann
La fine del buio. Ritrovare i legami con gli altri e con il mondo: un'ipotesi rivoluzionaria per uscire dalla depressione
libro di Hari Johann 
edizioni Ponte alle Grazie collana Saggi;
consegna in 24 ore
€ 18,00
€ 15,30

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Obesità e tasse. Perché serve l'educazione, non il fisco"