ricerca
avanzata

Immaginari migratori

di Turco A. (cur.) Camara L. (cur.) edito da Franco Angeli, 2018

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Immaginari migratori: La vita sulla Terra non si può concepire senza il movimento. Il Pianeta Migrante è un modo peculiare di abitare-il-mondo, una forma di vita radicata e diffusa, che si svolge non solo e non tanto secondo logiche emergenziali, di risposta a bisogni primari più o meno impellenti, di fuga da realtà insostenibili, ma secondo modelli simbolici densi, seguendo elaborazioni e stili di pensiero sofisticati e non riducibili a catene lineari di tipo causa-effetto. Il Pianeta Migrante è una forma di vita culturalmente evoluta. Di là dalle necessità di sopravvivenza che comunque non si possono ignorare, essa dà conto delle pratiche sociali, dei significati e delle logiche simboliche che stanno alla base, definiscono e qualificano la mobilità, inglobando l'insieme delle condizioni geografiche, delle tradizioni storiche, dei modelli sociali, delle componenti economiche, delle conoscenze tecniche e pratiche, delle credenze religiose, degli immaginari, delle istituzioni normative ed organizzative, delle strutture mediali che ispirano il progetto migratorio, ne informano l'esecuzione, ne organizzano la narrazione. Componente strategica di questa cultura della migrazione, di là dalle spinte materiali, è l'immaginario migratorio, la scena di rappresentazione individuale e collettiva dell'atto del migrare. Il migrante raccontato in questo libro si muove sulle ali del suo immaginario che flotta in base agli stimoli e ai saperi della cultura migratoria che ne nutre pensieri e azioni. È una persona che non fugge da un pericolo imminente, da un rischio troppo forte, dai colpi ripetuti di piccole e
Life on earth can not conceive without movement. The planet is a peculiar way of inhabiting Migrant-the-world, a way of life rooted and widespread that takes place not only emergency response to basic needs, according to logic more or less compelling, escape from reality unbearable, but according to models dense, following elaborations and symbolic thinking styles sophisticated and not reducible to linear chains of cause and effect type. The planet is a form of Migrant life culturally evolved. Beyond the need for survival that still cannot be ignored, it gives an account of social practices, meanings and symbolic logics that underlie, define and qualify the mobility, encompassing all the conditions geographical, historical traditions, social patterns, and business components, technical and practical knowledge, of religious beliefs, regulatory bodies and organizational imaginaries, medial structures that inspire the migration project, shall inform the execution, I organize the narrative. Strategic component of this culture of migration, beyond the material, is the fictional migratory pressures, the scene of individual and collective representation of the Act of migrating. The migrant told in this book moves on the wings of his imagination that fleet according to stimuli and to knowledge of the migratory culture that nourishes thoughts and actions. Is a person who does not flee from imminent danger, from a risk too strong, by repeated blows of small and

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Immaginari migratori"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Geografia politica critica libro di Dell'Agnese Elena
Geografia politica critica
libro di Dell'Agnese Elena 
edizioni Guerini Scientifica collana Spazi;
disponibilità immediata
€ 16,00
€ 13,60

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Immaginari migratori"