ricerca
avanzata

Letteratura italiana. Piccola storia. Vol. 1: Dalle origini al Settecento

di Carlo Vecce edito da Liguori, 2012

Letteratura italiana. Piccola storia. Vol. 1: Dalle origini al Settecento: Tra le letterature dell'Europa e del mondo, la letteratura italiana presenta una ricchezza di voci, di culture, di lingue, straordinaria e difficilmente eguagliabile. I suoi 'classici' sono i classici della cultura mondiale, e basterebbe ricordare i nomi di Dante, Petrarca, Boccaccio, Machiavelli, Ariosto, Tasso. Quei classici hanno accompagnato la complessa vicenda identitaria della penisola, fino al secolo scorso frammentata in un sistema di stati regionali molto diversi tra loro. Ben prima che si compisse l'unità politica e amministrativa del paese, era stata la letteratura a dare agli italiani la consapevolezza di condividere un patrimonio unitario di valori, idee, forme di vita e d'espressione.
Between the Literatures of Europe and the world, the Italian literature presents a wealth of sounds, cultures, languages, extraordinary and hardly equatable. Its ' classics ' are the classics of world culture, and it is enough to recall the names of Dante, Petrarca, Boccaccio, Machiavelli, Ariosto, Tasso. Those classic accompanied the complex history of identity of the peninsula, until the last century fragmented into a system of regional States very different from each other. Well before you take the political and administrative units of the country, had been giving Italians literature awareness to share a wealth of values, ideas, and life forms of expression.

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Letteratura italiana. Piccola storia. Vol. 1: Dalle origini al Settecento"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Letteratura italiana. Piccola storia. Vol. 1: Dalle origini al Settecento"