ricerca
avanzata

Come dire no al tuo bambino. I no affettuosi che formano il carattere

di Will Wilkoff edito da Red Edizioni, 2005

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Come dire no al tuo bambino. I no affettuosi che formano il carattere: Insegnare al proprio figlio che "no" significa "davvero no" è un passo fondamentale nell'educazione del bambino. Ma come dirlo in modo che sia accettato e che si traduca in un fattore di crescita e non di frustrazione? Molti genitori sono costretti a ripetere "no" ai loro figli fino all'esaurimento. Perché è tanto difficile trasmettere il significato di questa parolina? Perché, dice il pediatra Will Wilkoff, con i bambini i fatti sono più eloquenti delle parole. Usando uno stile semplice e diretto, l'autore indica come elaborare un piano educativo coerente ed efficace. Spiega come superare gli ostacoli, quando il no non viene accettato, e come vincere la propria riluttanza ad assumere un comportamento fermo.
Teach your child that "no" means "no" really is a major step in the education of the child. But how to say it so that it is accepted and that translates into a growth factor and not of frustration? Many parents are forced to repeat "no" to their children to the point of exhaustion. Why is it so difficult to convey the meaning of this word? Because, says the pediatrician Will Wilkoff, with children the facts speak louder than words. Using a simple and direct style, the author shows how to develop a coherent and effective educational plan. Explains how to overcome obstacles, when no is not accepted, and how to overcome their reluctance to hire a firm behavior.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Come dire no al tuo bambino. I no affettuosi che formano il carattere"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Crescere figli maschi libro di Biddulph Steve
Crescere figli maschi
libro di Biddulph Steve 
edizioni TEA collana Tea pratica;
€ 9,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Come dire no al tuo bambino. I no affettuosi che formano il carattere"