ricerca
avanzata

BLUE GUITARS-EARBOOK/11CD+DVD

Un cd di  REA CHRIS  prodotto da Edel italia, 2005

La produzione dell’ultimo decennio circa di Chris Rea, quella in cui l’ispirazione blues ha preso nettamente il sopravvento, è stata una folgorazione tale da spingermi ad andare a vederlo suonare dal vivo sino a Amsterdam, atteso che l’Italia persiste colpevolmente nell’ignorare chi propone musica suonata con vera passione. È con analogo entusiasmo, quindi, che segnalo questa colossale raccolta di 137 canzoni suddivise tra gli undici album che compongono “Blue Guitars”, racchiusi nello splendido volume della serie Earbooks pubblicato con i soliti standard qualitativi dalla Edel Records e disponibile, tra l’altro, a un prezzo davvero contenuto a fronte di una ricchezza di contenuti audio-visivi che le altre case discografiche dovrebbero prendere ad esempio. All’interno del libro è possibile leggere i testi di tutte le canzoni e, soprattutto, ammirare le riproduzioni di alcuni dipinti realizzati da Chris Rea, sempre ispirati all’universo della musica blues. Ecco le sincere parole di presentazione di Chris per il suo progetto: «Blue Guitars è qualcosa che ho amato creare, e sono stato impegnato nella sua produzione diciotto mesi, sette giorni alla settimana, dodici ore al giorno e ne ho goduto per ogni singolo secondo. La ricerca, la registrazione, la scrittura mi hanno ispirato e spero che si percepiscano il piacere e il divertimento che ho provato. Anche se ho tratto ispirazione dai blues, non si tratta di una serie di album registrati con l’intento di insegnare. Si tratta di una raccolta di canzoni che potrete comunque godervi, anche se non avete mai pensato al blues come a qualcosa che si trova vicino al vostro cuore: sia il suono Motown sia l’heavy metal, infatti, hanno le loro radici da qualche parte nel blues. Spero che tutto ciò vi conquisti». Durante i mesi d’isolamento e di recupero dopo la malattia che lo colpì agli inizi del duemila e che lo costrinse a stare lontano dalle scene per molto tempo, Chris Rea ha concentrato la sua mente e le sue dita sulla chitarra elettrica per comporre quell’album di Delta Blues che aveva sempre desiderato... Charley Patton, il Padre del Delta Blues, lo aveva perseguitato fin da quando ebbe la sua prima chitarra, relativamente tardi all’età di 22 anni. Ormai maturo per abbandonare il raffinato pop-rock dei primi album, che pure gli sono valsi vendite milionarie e diverse hit da classifica, ha acquistato in un negozio di seconda mano una chitarra elettrica Hofner (la Stratocaster dei poveri, come lui stesso ama definirla) ed ha iniziato la ricerca di quel suono slide (ottenuto facendo scorrere il collo di bottiglia sul manico della chitarra) che caratterizza i suoi numerosi assoli. Immergetevi lietamente nell’ascolto di questa splendida raccolta (enciclopedia?) di blues: la gamma sonora vi trasporterà in Louisiana, Tennessee, Texas, Messico, terre generatrici di spiriti blues, per arrivare poi nelle città del nord, Chicago e New York, e addirittura in Irlanda e nel mare dei Carabi, con riferimenti alla tradizione celtica e latina. Questi i titoli degli undici CD contenuti in “Blue Guitars”: 1) Beginnings; 2) Country Blues; 3) Louisiana & New Orleans; 4) Electric Memphis Blues; 5) Texas Blues; 6) Chicago Blues; 7) Blues Ballads; 8) Gospel Soul Blues & Motown; 9) Celtic & Irish Blues; 10) Latin Blues; 11) 60s & 70s. Il 12° dischetto è un documentario in DVD lungo 75 minuti, intitolato Dancing Down The Stony Road che ci permette di osservare l’artista alle prese con le varie chitarre elettriche e intento nella composizione e nella registrazione dei brani insieme ai suoi fidati musicisti. A chi volesse approfondire la conoscenza dell’ultimo periodo di Chris Rea, caratterizzato dall’amore per il blues e i suoni vintage, consiglio vivamente anche il successivo Earbook con tre CD e due dischi in vinile da dieci pollici, “The Return Of The Fabulous Hofner Bluenotes”. Lasciatevi stregare dalle sue emozionanti note elettriche accompagnate da una voce calda e affascinante.

Recensione Unilibro a cura di Dominicus110

Dettagli del prodotto

  • Titolo: BLUE GUITARS-EARBOOK/11CD+DVD
  • Interprete:  REA CHRIS
  • Produttore: Edel italia
  • Data di Pubblicazione: 24 Ottobre '05
  • Genere: MUSICA
  • EAN-13: 9783937406329
 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"BLUE GUITARS-EARBOOK/11CD+DVD"
Le chitarre blu di Chris Rea
Dominicus110, 2012-05-01
4

La produzione dell’ultimo decennio circa di Chris Rea, quella in cui l’ispirazione blues ha preso nettamente il sopravvento, è stata una folgorazione tale da spingermi ad andare a vederlo suonare dal vivo sino a Amsterdam, atteso che l’Italia persiste colpevolmente nell’ignorare chi propone musica suonata con vera passione. È con analogo entusiasmo, quindi, che segnalo questa colossale raccolta di 137 canzoni suddivise tra gli undici album che compongono “Blue Guitars”, racchiusi nello splendido volume della serie Earbooks pubblicato con i soliti standard qualitativi dalla Edel Records e disponibile, tra l’altro, a un prezzo davvero contenuto a fronte di una ricchezza di contenuti audio-visivi che le altre case discografiche dovrebbero prendere ad esempio. All’interno del libro è possibile leggere i testi di tutte le canzoni e, soprattutto, ammirare le riproduzioni di alcuni dipinti realizzati da Chris Rea, sempre ispirati all’universo della musica blues. Ecco le sincere parole di presentazione di Chris per il suo progetto: «Blue Guitars è qualcosa che ho amato creare, e sono stato impegnato nella sua produzione diciotto mesi, sette giorni alla settimana, dodici ore al giorno e ne ho goduto per ogni singolo secondo. La ricerca, la registrazione, la scrittura mi hanno ispirato e spero che si percepiscano il piacere e il divertimento che ho provato. Anche se ho tratto ispirazione dai blues, non si tratta di una serie di album registrati con l’intento di insegnare. Si tratta di una raccolta di canzoni che potrete comunque godervi, anche se non avete mai pensato al blues come a qualcosa che si trova vicino al vostro cuore: sia il suono Motown sia l’heavy metal, infatti, hanno le loro radici da qualche parte nel blues. Spero che tutto ciò vi conquisti». Durante i mesi d’isolamento e di recupero dopo la malattia che lo colpì agli inizi del duemila e che lo costrinse a stare lontano dalle scene per molto tempo, Chris Rea ha concentrato la sua mente e le sue dita sulla chitarra elettrica per comporre quell’album di Delta Blues che aveva sempre desiderato... Charley Patton, il Padre del Delta Blues, lo aveva perseguitato fin da quando ebbe la sua prima chitarra, relativamente tardi all’età di 22 anni. Ormai maturo per abbandonare il raffinato pop-rock dei primi album, che pure gli sono valsi vendite milionarie e diverse hit da classifica, ha acquistato in un negozio di seconda mano una chitarra elettrica Hofner (la Stratocaster dei poveri, come lui stesso ama definirla) ed ha iniziato la ricerca di quel suono slide (ottenuto facendo scorrere il collo di bottiglia sul manico della chitarra) che caratterizza i suoi numerosi assoli. Immergetevi lietamente nell’ascolto di questa splendida raccolta (enciclopedia?) di blues: la gamma sonora vi trasporterà in Louisiana, Tennessee, Texas, Messico, terre generatrici di spiriti blues, per arrivare poi nelle città del nord, Chicago e New York, e addirittura in Irlanda e nel mare dei Carabi, con riferimenti alla tradizione celtica e latina. Questi i titoli degli undici CD contenuti in “Blue Guitars”: 1) Beginnings; 2) Country Blues; 3) Louisiana & New Orleans; 4) Electric Memphis Blues; 5) Texas Blues; 6) Chicago Blues; 7) Blues Ballads; 8) Gospel Soul Blues & Motown; 9) Celtic & Irish Blues; 10) Latin Blues; 11) 60s & 70s. Il 12° dischetto è un documentario in DVD lungo 75 minuti, intitolato Dancing Down The Stony Road che ci permette di osservare l’artista alle prese con le varie chitarre elettriche e intento nella composizione e nella registrazione dei brani insieme ai suoi fidati musicisti. A chi volesse approfondire la conoscenza dell’ultimo periodo di Chris Rea, caratterizzato dall’amore per il blues e i suoni vintage, consiglio vivamente anche il successivo Earbook con tre CD e due dischi in vinile da dieci pollici, “The Return Of The Fabulous Hofner Bluenotes”. Lasciatevi stregare dalle sue emozionanti note elettriche accompagnate da una voce calda e affascinante.