ricerca
avanzata

Renato Zero - Via Tagliamento 1965/1970 (2 Cd)

Un cd di  Renato Zero  prodotto da HALIDON , 2010

Assieme ad artide antartide,via tagliamento posso senza dubbio affermare che sia uno dei cd piu’ belli di renato zero.Uscito nel 1982,copertina rossa,con la scritta dorata,il titolo vuole essere un omaggio dell’artista ai suoi esordi ,ai primi passi mossi nello spettacolo al mitico locale Piper che si trova in via tagliamento,dove renato assieme ad altri colleghi vide nascere la sua arte. Nel cd ci sono canzoni a mio parere bellissime,ci sono anche le due sigle televisive di Fantastico’viva la rai ’ e ’ soldi’.Diciotto canzoni ben scritte,il miglior renato zero cantautore.Il pezzo d’apertura e’ Piper club,e pezzi per i sorcini ormai storici come’la facciata’,’niente’,la stupenda’che bella liberta’ e ancora ’resisti’ ’amori’ ’la fregata’ e la splendida ’ancora fuoco’ e il disco si chiude con la reprise di piper club. Un cd tutto da sentire d’un fiato per la sua bellezza,come dicevo prima,il miglior renato zero a livello di scrittura.Io spero tanto torni a scrivere cose cosi’ belle,capisco l’ispirazione,a volta possa mancare e si rischia di ripetersi,ma pezzi come questi sono davvero dei piccoli gioielli.

Recensione Unilibro a cura di mattygeorge

Dettagli del prodotto

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Renato Zero - Via Tagliamento 1965/1970 (2 Cd)"
unico
mattygeorge, 2012-03-16
4

Assieme ad artide antartide,via tagliamento posso senza dubbio affermare che sia uno dei cd piu’ belli di renato zero.Uscito nel 1982,copertina rossa,con la scritta dorata,il titolo vuole essere un omaggio dell’artista ai suoi esordi ,ai primi passi mossi nello spettacolo al mitico locale Piper che si trova in via tagliamento,dove renato assieme ad altri colleghi vide nascere la sua arte. Nel cd ci sono canzoni a mio parere bellissime,ci sono anche le due sigle televisive di Fantastico’viva la rai ’ e ’ soldi’.Diciotto canzoni ben scritte,il miglior renato zero cantautore.Il pezzo d’apertura e’ Piper club,e pezzi per i sorcini ormai storici come’la facciata’,’niente’,la stupenda’che bella liberta’ e ancora ’resisti’ ’amori’ ’la fregata’ e la splendida ’ancora fuoco’ e il disco si chiude con la reprise di piper club. Un cd tutto da sentire d’un fiato per la sua bellezza,come dicevo prima,il miglior renato zero a livello di scrittura.Io spero tanto torni a scrivere cose cosi’ belle,capisco l’ispirazione,a volta possa mancare e si rischia di ripetersi,ma pezzi come questi sono davvero dei piccoli gioielli.