ricerca
avanzata

Bubba Ho-Tep

Un film in dvd di  Coscarelli Don  distribuito da Dall'Angelo Pictures, 2010

Dal regista del piccolo cult horror "Phantasm", un film ironico e politicamente scorretto, tratto da un’ispiratissimo romanzo breve di Joe Lansdale. La pellicola racconta di un Elvis Presley (interpretato dal mitico Bruce Campbell) ormai vecchio e dimenticato (si tratta del Re o di un suo sosia che ne ha preso il posto?), alloggiato in un ospizio e pieno di acciacchi. Nella stessa struttura vive Jack, un anziano di colore (Ossie Davis) convinto di essere l’ex presidente Kennedy. A sconvolgere la loro quieta e noiosa esistenza sarà una serie di morti apparentemente inspiegabili, avvenute nell’ospizio stesso (e che a tutti appaiono "naturali", vista l’età avanzata delle vittime). In realtà dietro a tali misfatti si nasconde Bubba Ho-Tep, la crudele mummia di un faraone egizio, che per sopravvivere deve nutrirsi delle anime dei viventi. Toccherà all’attempato Elvis ed al suo compare Kennedy, altrettando instabile, affrontare un nemico all’apparenza invincibile,cercando di porre fine alle morti dell’ospizio e riportando la mummia al sonno eterno. Coscarelli gira un film ironico e fuori dagli schemi, fedele al racconto dal quale prende spunto e, a mio parere, imperdibile!

Recensione Unilibro a cura di Giovanni F.

Dettagli del prodotto

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Bubba Ho-Tep"
Giovanni F., 2012-03-06
4

Dal regista del piccolo cult horror "Phantasm", un film ironico e politicamente scorretto, tratto da un’ispiratissimo romanzo breve di Joe Lansdale. La pellicola racconta di un Elvis Presley (interpretato dal mitico Bruce Campbell) ormai vecchio e dimenticato (si tratta del Re o di un suo sosia che ne ha preso il posto?), alloggiato in un ospizio e pieno di acciacchi. Nella stessa struttura vive Jack, un anziano di colore (Ossie Davis) convinto di essere l’ex presidente Kennedy. A sconvolgere la loro quieta e noiosa esistenza sarà una serie di morti apparentemente inspiegabili, avvenute nell’ospizio stesso (e che a tutti appaiono "naturali", vista l’età avanzata delle vittime). In realtà dietro a tali misfatti si nasconde Bubba Ho-Tep, la crudele mummia di un faraone egizio, che per sopravvivere deve nutrirsi delle anime dei viventi. Toccherà all’attempato Elvis ed al suo compare Kennedy, altrettando instabile, affrontare un nemico all’apparenza invincibile,cercando di porre fine alle morti dell’ospizio e riportando la mummia al sonno eterno. Coscarelli gira un film ironico e fuori dagli schemi, fedele al racconto dal quale prende spunto e, a mio parere, imperdibile!

"Bubba Ho-Tep"
davvero un gran film
fabio, 2010-08-20
4

Ottimo film del regista di Phantasm. Divertentissimo ma a tratti commovente, con un grandioso Bruce Campbell nei panni di Elvis. Consigliatissimo.

Attenzione


L'immagine che stai per visualizzare contiene materiale riservato ad un pubblico adulto.

Se hai un'età inferiore a 18 anni o ritieni che materiale del genere possa turbarti e offendere la tua persona non proseguire.

Proseguendo invece, ti assumi ogni responsabilita civile e penale se nel tuo paese la visione di materiale per adulti è considerata illegale.



« Annulla     Prosegui »