ricerca
avanzata

Niente Da Nascondere - Cache'

Un film in dvd di  Haneke Michael  distribuito da BIM, 2013

  • Prezzo di Copertina: € 8,99
  • € 4,99
  • Risparmi il 44% (€ 4,00)

Georges è intellettuale borghese conduttore di un programma televisivo di letteratura. Ha una tranquilla esistenza ed è un felice padre di famiglia. Le sue sicurezze si incrinano quando comincia a ricevere strani messaggi, impossibili da codificare: videocassette con immagini sue e dei suoi familiari ripresi di nascosto dalla strada, inquietanti disegni infantili e violenti. Georges e sua moglie non hanno idea di chi possa mandarli ma quando il contenuto delle cassette diventa piú personale, appare evidente che il mittente è qualcuno che lo conosce molto bene lui e la sua famiglia.

Dettagli del prodotto

  • Titolo: Niente Da Nascondere - Cache'
  • Regia:  Haneke Michael
  • Distributore: BIM
  • Data di Pubblicazione: 20 Marzo '13
  • Genere: Giallo
  • Cast:  Daniel Auteuil Maurice Benichou Juliette Binoche
  • Durata: 114'
  • Formato video: Wide Screen
  • Formato audio: Dolby Digital Stereo
  • Codice area: Area 0 (All)
  • Colore: 
  • Sottotitoli: Italiano
  • EAN-13: 8032807047461

Promozione Scopri gli altri articoli della promozione DVD a 4,99 €

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Niente Da Nascondere - Cache'"
Al di là di ogni sospetto... eppure
Rossella Manzo, 2012-05-21
3

Una coppia borghese, perfettamente affiatata con ritmi regolari e un menage ben carburato. Una casa, un’immagine fissa e delle parole in sottofondo, lo spettatore segue e non capisce bene cosa stia avvenendo. Ma poi, a un tratto, si comprende: è una videocassetta che i destinatari stanno guardando, o meglio è la moglie, che l’ha vista per prima, che la sta facendo vedere, ansiosa, al marito, infatti, ne riassume il resto, perché l’inizio è già abbastanza intollerante e agghiacciante per proseguire. Così George Laurent e la moglie iniziano la persecuzione che li vedrà destinatari di altre cassette e di disegni, messaggi, o telefonate intimidatorie. Ma perché? In tutto il film non si capisce, ma quello che appare è che a seguito di questo voyeurismo inizia a vacillare la tranquillità della famiglia, e sono gli stessi protagonisti a creare tensioni con le loro supposizioni, con la voglia di non far preoccupare l’altro che spinge a raccontare bugie, con la fiducia che viene meno ed è così causa di litigi, con la tensione che fa dire cose che non si vorrebbe. Ma a un tratto emerge un fatto del passato che George aveva rimosso: da piccolo un bambino algerino era stato oggetto di sue rivalse tanto da spedirlo in un orfanotrofio. Ma è la famiglia dell’algerino a tenere in tensione la famiglia Laurent? Loro negano eppure le cassette portano dritto dritto alla casa di quest’algerino. La tensione si alza e si viene rapiti dalla voglia di sapere chi è che fa le registrazioni e si comprende la tensione e il nervoso che crescono in George ma allo stesso tempo si è dalla parte di chi riprende, inconsapevolmente, mentre si guardano le scene, si pensa che quelle saranno riprese e quindi non si è d’accordo sul fatto che George, quando assiste alla scena del suicidio dell’algerino, non sia andato subito alla polizia, perché si pensa che anche quella scena potrebbe essere registrata e quindi allora è inutile stare in silenzio per paura di... Perché non c’è Niente da nascondere, o no?

"Niente Da Nascondere - Cache'"
Niente Da Nascondere - Cache’’
Intercity1971, 2011-02-24
4

Una normalissima famiglia di Parigi riceve ripetutamente delle videocassette da un anonimo. Nelle videocassette sono registrate semplicemente delle scene della loro vita quotidiana che qualcuno riprende a loro insaputa. In famiglia la tensione sale ed è presto chiaro che non si conoscono tutti i retroscena. Emerge una situazione che lascia l’amaro in bocca. Bellissime le interpretazioni di Daniel Auteil e di Juliette Binoche

Attenzione


L'immagine che stai per visualizzare contiene materiale riservato ad un pubblico adulto.

Se hai un'età inferiore a 18 anni o ritieni che materiale del genere possa turbarti e offendere la tua persona non proseguire.

Proseguendo invece, ti assumi ogni responsabilita civile e penale se nel tuo paese la visione di materiale per adulti è considerata illegale.



« Annulla     Prosegui »