ricerca
avanzata

Leggende napoletane. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Serao Matilde  edito da Passerino Luigi, 2013

"Leggende napoletane"…uno spaccato narrativo di quel mondo ormai scomparso della Napoli di fine Ottocento, avviatasi a divenire, come altre città italiane, una metropoli europea. Non si possono leggere queste pagine senza provare nostalgia di un passato che sembra fermo alla ritrattistica pittorica dell’epoca della città partenopea. Scorrere questa narrazione significa immergersi nell’antico mare del Carmine, il mare più buio di Napoli, sinonimo di gioia e dolore, fatica e riposo, ovvero calarsi in un mondo onirico in cui leggenda e realtà si intrecciano in un gioco senza sosta.

L’autrice

Matilde Serao (Patrasso, 7 marzo 1856 – Napoli, 25 luglio 1927) è stata una scrittrice e giornalista italiana. È stata la prima donna italiana ad aver fondato e diretto un quotidiano, Il Mattino.

Introduzione a cura di Alessio Buonomo
Alessio Buonomo nasce il 4 febbraio 1978, nel 1996 ha conseguito la Maturità Classica presso il Liceo Classico “V. Pollione” di Formia e successivamente si è laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Cassino, con una tesi di argomento storico-contemporaneo. All’Università ha collaborato part-time presso l’Ufficio del Manager Didattico. Appassionato di studi storici e di politica ha scritto per alcune riviste locali e non, inoltre, ha svolto diverse esperienze nell’associazionismo culturale e non profit assumendo incarichi amministrativi e di ufficio stampa. Nel 2007 ha ricoperto un ruolo significativo nell’Ufficio di Gabinetto del Comune di Gaeta come responsabile delle relazioni pubbliche e istituzionali, cerimoniale e segreteria, terminato nel 2012. Ha seguito un breve corso di studi in “Management della Pubblica Amministrazione” e negli anni successivi un corso più intenso in “Tecniche Legislative e Relazioni Istituzionali” presso il RISL (Rivista Italiana di Studi Legislativi – Roma 2012/13). Attualmente è impegnato nel settore dell’informazione e della comunicazione, del web editing e del web marketing, e come intermediario e consulente commerciale.

Informazioni bibliografiche